padule. PROSEGUE IL CICLO “NATURA & CULTURA”

Sfinge colibrì [Alessio Bartolini]
Sfinge colibrì [Alessio Bartolini]
CASTELMARTINI. Incontri al Centro visite di Castelmartini: sabato 19 novembre “Laudato si’– Riflessioni a confronto sulla cura della casa comune” con il Vescovo di Pescia Mons. Roberto Filippini e la giornalista Grazia Francescato.

Dopo il grande interesse suscitato dal primo appuntamento su “Serpenti in Toscana tra scienza e leggenda” prosegue il ciclo “Natura & cultura” organizzato dal Centro di ricerca, documentazione e promozione del Padule di Fucecchio.

Si tratta di una serie di incontri con esperti e personalità di rilievo su temi legati all’ambiente, alla natura e alla cultura locale, che si tengono nel Centro visite della Riserva naturale del Padule di Fucecchio “Baronessa Irene Alfano Montecuccoli” a Castelmartini.

Sabato 19 novembre (alle 16) è in programma il secondo appuntamento, in collaborazione con il Progetto Policoro della Diocesi di Pescia, su “Laudato si’– Riflessioni a confronto sulla cura della casa comune”.

L’enciclica Laudato si’ di papa Francesco è, per volontà espressa dal Pontefice stesso, il tentativo di parlare a tutti della cura della casa comune, perché mantenere le condizioni favorevoli alla vita sul nostro pianeta è una esigenza ed un dovere morale di tutti gli uomini.

Fra i temi affrontati in maniera puntuale vi è anche quello della conservazione della natura, che oltre a muovere i cicli fondamentali degli elementi e a mantenere in equilibrio gli ecosistemi, è anche sublime espressione della bellezza, ed in quanto tale nutrimento dell’anima.
In una fase storica nella quale molte scelte a livello globale sembrano andare in direzione opposta, nonostante le conseguenze drammatiche che già si manifestano a causa di uno sfruttamento dissennato dell’ambiente, l’enciclica di Papa Francesco è un atto d’amore per la Terra, una chiamata alla riflessione ed all’impegno concreto sul fronte della sua difesa.

Essa muove da una visione che si richiama ai principi della sostenibilità e dell’equità nella ripartizione delle risorse naturali, ai diritti delle generazioni future ed alla necessità di tutelare tutte le specie.
Partecipano all’incontro Monsignor Roberto Filippini, Vescovo della Diocesi di Pescia, e la Dr.ssa Grazia Francescato, giornalista, già Presidente del Wwf Italia; introduce e modera il Dr. Sandro Landucci, Dipartimento di sociologia e scienze politiche dell’Università di Firenze.

Sabato 10 dicembre il ciclo si conclude con “Tra i fiumi e il Padule: ambiente, faune ed insediamenti umani nell’area del Padule di Fucecchio”, conversazione con il Dr. Andrea Vanni Desideri, archeologo, Direttore del Museo civico di Fucecchio, che affronta aspetti della vita e del paesaggio intorno al Padule di Fucecchio nel lungo periodo, dalle faune preistoriche ai diversi modi di vita dell’uomo in rapporto con l’acqua.

Tutti gli incontri sono ad ingresso libero: info Centro Rdp Padule di Fucecchio (tel. 0573/84540, e-mail fucecchio@zoneumidetoscane.it); il programma completo è disponibile sulla pagina web www.paduledifucecchio.eu.

[padule di fucecchio]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento