PALESTRE PROVINCIALI E COMUNALI: VIA LIBERA ALLE CONCESSIONI PER LA STAGIONE SPORTIVA 2023-2024

L’accordo presentato dal presidente della Provincia Calamai e dal vice sindaco Faggi

Faggi e Calamai

PRATO. Via libera all’uso delle palestre provinciali e comunali per la stagione sportiva 2023-2024. È stato pubblicato un avviso pubblico, in accordo tra i due Enti, Provincia e Comune di Prato, per concedere in uso gli spazi delle palestre e degli impianti sportivi, che è stato presentato con tutti i dettagli nel corso di una conferenza stampa presso la Sala Gonfalone della Provincia di Prato, alla presenza del presidente Simone Calamai e del vice sindaco e assessore allo sport del Comune di Prato Simone Faggi.

Si tratta di un avviso rivolto a federazioni nazionali sportive del Coni, enti di promozione sportiva, società sportive professionistiche, associazioni sportive dilettantistiche, associazioni sportive studentesche e/o gruppi sportivi scolastici, associazioni del tempo libero per l’effettuazione di attività sportive, formative, ricreative e amatoriali.

Per quanto riguarda le palestre affidate a gestori esterni – come il Palazzetto Pala Kobilica, la Palestra San Paolo, la Palestra Gescal e il pattinodromo PalaRogai — da quest’anno le richieste dovranno pervenire direttamente al Comune di Prato che provvederà all’istruttoria e ne comunicherà l’esito ai gestori.

Spetterà altresì al Comune gestire eventuali conflitti tra le richieste pervenute dalle associazioni, confrontandosi anche con l’Ente Provincia.

I soggetti interessati potranno avanzare la richiesta di gestione degli spazi delle palestre provinciali e comunali per la stagione 2023-2024, che dovrà pervenire agli Enti di riferimento entro e non oltre le ore 13 di lunedì 10 luglio.

La conferenza stampa

Gli avvisi sono consultabili nei siti istituzionali dei due Enti.

“Sono molto soddisfatto della piena collaborazione instaurata con il comune di Prato che quest’anno ci ha permesso di realizzare un lavoro congiunto nella concessione degli spazi sportivi – ha sottolineato il presidente della Provincia Simone Calamai — Un lavoro coordinato che ha consentito di uscire con avvisi in contemporanea, con istruttorie collegate, nell’ambito delle quali ci sarà una costante cooperazione nelle verifiche delle richieste.

Così facendo riusciremo a rispondere nel modo migliore alle associazioni, andando incontro alle loro esigenze. Siamo ben consapevoli che le associazioni del territorio necessitano di maggiori spazi, per questo motivo Provincia e Comune di Prato stanno lavorando per arrivare quanto prima alla messa a disposizione di nuove impiantistiche, a partire dall’impianto sportivo di San Paolo”.

“Un accordo di cui si sentiva la mancanza e che consiste nel trovare un forte coordinamento nella gestione degli impianti sportivi per razionalizzare gli spazi delle palestre del nostro territorio, per consentire alle società di ottimizzare le risorse e avere un’equa distribuzione pur consapevoli delle diverse esigenze delle società sportive e delle diverse caratteristiche delle strutture sportive del nostro territorio – ha dichiarato il vice sindaco e assessore allo sport del Comune di Prato Simone Faggi —

Il 2023/24 sarà quindi l’anno di una forte sinergia tra Provincia e Comune. Era questo un nostro obiettivo e crediamo che questa modalità sarà gradita da tutti i soggetti coinvolti”.

“Si tratta di aver rotto un muro politico/amministrativo rispondendo alle esigenze delle società del territorio con la forte esplosione dello sport Indoor – ha dichiarato il consigliere comunale capogruppo “Sport per Prato” Enrico Romei — Abbiamo raccolto le necessità e iniziato un percorso innovativo per cercare di affidare spazi a tutti, nel limite delle disponibilità, e centrati per i bisogni: chi fa sport d’elite necessita di spazi adeguati per poter eccellere così come chi pratica lo sport di base per potersi sviluppare.

Uscita dei bandi nello stesso momento, dialogo tra i due enti e quindi una maggior trasparenza sono le sostanziali novità di questo percorso che potrà essere migliorato durante l’anno lavorando con le società con l’obiettivo finale per tutti di rendere sempre più efficaci gli spazi assegnati”.

Nella stagione sportiva 2022-2023 sono state 17 le società sportive che hanno usufruito degli spazi delle palestre della Provincia di Prato, 7 invece il numero delle palestre messe a disposizione dall’Ente.

[elci —provincia di prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email