pallavolo. PISTOIA, CAPITALE DEGLI IMPIANTI IN SFACELO

Sergio Rosa
Sergio Rosa

PISTOIA. Il movimento pallavolistico pistoiese, i campionati e le palestre che non ci sono o se ci sono versano in condizioni pessime (per evitare di scrivere l’aggettivo disastrose, che se no troveremmo sempre un cretinetti a darci del disfattista).

Benvenuti a Pistoia e dintorni laddove lo sport, che dovrebbe essere cultura, è stato per anni menzionato al momento di prendere voti, ma dimenticato in un cassetto per ignoranza, in primis (se ne sa proprio pochino, a tutti i livelli), disinteresse e sciatteria.

Alla Pallavolo Milleluci Casalguidi, la cui prima squadra partecipa al campionato femminile regionale toscano di serie D, sono proprio ’ncaz… come il popolare automobilista rappresentato da Gioele Dix. Le ragioni? Aver perso la gestione della palestra di Casale – per un bando discusso e discutibile a loro dire – e soprattutto non sapere ancora se e quando poterne usufruire per allenamenti e partite interne.

“Una situazione insostenibile e drammatica – grida il direttore sportivo Sergio Rosa –, che non ci ha consentito di fare un’adeguata preparazione precampionato con tutte le conseguenze che essa comporterà. Un danno sportivo ed economico enorme. Voglio proprio vedere chi ci ripagherà di tutto ciò”.

Rosa premiato anni fa dall’Assessore allo sport di Serravalle, Gianfranco Spinelli
Rosa premiato anni fa dall’Assessore allo sport di Serravalle, Gianfranco Spinelli

Se Atene piange, Sparta non ride (si fa per citare). Ad Agliana (anche se adesso le due società collaborano, così com’è successo in passato) la dirigenza del Volley Aglianese sta ancora a chiedersi come mai l’amministrazione comunale aglianese abbia lasciato trascorrere l’estate per poi fare i lavori urgenti in autunno, nella fase iniziale dei tornei.

Alla Zona Market Vigili del fuoco Pistoia, invece, la chiusura della “Silvano Fedi” da parte della Provincia ha significato l’impossibilità di allenarsi ad hoc e la perdita del proprio campo da gioco. E potremmo continuare con altri mille esempi, a Pistoia città e in Valdinievole.

Signori, teniamocelo caro lo sport: tutto. Se vogliamo far crescere bene i nostri ragazzi, pensiamo a fare ingrassar meno le nostre tasche e a migliorare le condizioni per praticarlo. La vita è breve e i soldi non fanno la felicità nell’Aldilà (oh, così sussurrano gli angeli).

[Gianluca Barni]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento