PALLONE DI PATTINAGGIO DI VIA DI VALDIBRANA PIÙ SICURO GRAZIE A UN NUOVO SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA

Composto da sette telecamere è stato donato e installato dall’azienda pistoiese PH Elettronica (Sinertech srl)

Impianto alla pista di pattinaggio di via di Valdibrana

PISTOIA. Un impianto di videosorveglianza composto da sette telecamere monitora, già da qualche giorno, la pista di pattinaggio di via di Valdibrana e tutto il perimetro circostante. Si tratta di una donazione alla città da parte di un’impresa di pistoiese, la PH Elettronica — Sistemi professionali di sicurezza, che permette così di garantire la sorveglianza della tensostruttura e implementare la sicurezza anche nell’area adiacente.

Le sette telecamere fisse, ad alta risoluzione e in regola con le normative vigenti in materia, sono state collegate alla rete di videosorveglianza cittadina. Come molti altri punti strategici della città, dunque, la pista di pattinaggio e l’area circostante sono costantemente sorvegliate dalle centrali operative della Polizia Municipale, dei Carabinieri e della Polizia di Stato.

Dopo il completamento dell’importante intervento di manutenzione straordinaria eseguito alla pista di pattinaggio dall’Amministrazione comunale, e che nel febbraio 2021 ha permesso la riapertura di un impianto chiuso dal 2015, il titolare della PH Elettronica (Sinertech srl) ha espresso al Comune la volontà di donare e installare un impianto realizzato dalla propria azienda che permettesse di vigilare, 24 ore su 24, il perimetro dell’area sportiva e scoraggiare eventuali atti di vandalismo, con benefici diretti per l’integrità della tensostruttura, ma soprattutto per tutti gli sportivi che la frequentano.

Il progetto di installazione è stato redatto da un tecnico qualificato, il perito industriale Alessandro Gori, e quindi valutato idoneo dai tecnici del Comune competenti nel settore informatico che, dopo il montaggio, si sono occupati di configurare il software, collegare le telecamere alla rete cittadina e programmarne la funzionalità.

La società, che si è occupata direttamente dell’installazione, provvederà anche alla manutenzione per i primi due anni.

[comune di pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email