“PALOMAR” E LA NUOVA PISTOIA

Iniziativa Palomar 27 aprile 2016-_Pagina_1
Iniziativa Palomar 27 aprile 2016. 1

PISTOIA. L’associazione Palomar ha organizzato un confronto pubblico sull’opportunità che la riqualificazione del Ceppo rappresenta: ripensare il ruolo delle funzioni pubbliche all’interno del centro storico.

L’iniziativa intitolata “Ceppo, funzioni pubbliche e città storica. La scuola, la sanità, la giustizia, gli uffici comunali”, si terrà mercoledì 27 aprile, alle ore 21, presso il Liceo Artistico “P. Petrocchi” di Pistoia.

Interverranno Giuseppe Alibrandi (Presidente dell’Ordine degli avvocati di Pistoia), Fabrizio Amato (Presidente del Tribunale di Pistoia), Daniele Mannelli (Direttore della Società della Salute Pistoiese), Elisabetta Pastacaldi (Preside del Liceo Artistico “P. Petrocchi” di Pistoia) e Samuele Bertinelli (Sindaco di Pistoia); l’incontro sarà moderato da Nicola Ruganti, Presidente dell’associazione Palomar.

Per l’occasione verrà presentato il lavoro di inchiesta fotografica realizzata dagli studenti del Liceo Artistico “P. Petrocchi” come contributo alla discussione dei temi dell’incontro.

Abbiamo coinvolto i livelli istituzionali interessati per capire lo stato dell’arte della pianificazione che coinvolge l’area del Ceppo e la città storica. Inoltre abbiamo svolto un lavoro di inchiesta fotografica – esposto in una mostra inaugurata per l’occasione – con alcuni studenti del Liceo Artistico Petrocchi in collaborazione con l’Istituto e con l’associazione Il chiostro che sostiene le iniziative della scuola.

La compresenza di funzioni pubbliche in città rappresenta un’occasione culturale, sociale ed economica per Pistoia.

Iniziativa Palomar 27 aprile 2016. 2
Iniziativa Palomar 27 aprile 2016. 2

L’incontro pubblico si concentrerà proprio sulla nuova possibile dislocazione delle funzioni pubbliche derivante dalla riqualificazione dell’area del vecchio ospedale.

Sarà anche l’occasione per proseguire il tesseramento 2016 e raccogliere i fondi necessari per la stampa e la diffusione del giornale dell’associazione, che è completamente autofinanziato.

Qualche informazione

Dopo l’iniziativa del 4 marzo 2014 e l’ampio spazio dedicato dal primo numero di “Palomar il Giornale” alla vicenda dell’area del vecchio Ospedale, l’Associazione Palomar torna ad occuparsi del Ceppo, con un incontro pubblico che si svolgerà il prossimo 27 aprile alle ore 21.00 presso Liceo Artistico “P. Petrocchi”.

L’accordo di programma sull’area Ceppo – di recente approvato in Consiglio Comunale – si pone come obiettivo quello di rivitalizzare l’area ex ospedaliera, mirando a ricostituire la continuità urbanistica e paesaggistica con il resto della città storica: un quartiere di stampo europeo, libero dalle auto, ad alta qualità urbanistica ed ambientale, e una parte storica che accoglierà il più importante polo museale cittadino, oltre che spazi per start up giovanili e co-working.

Nell’area del Ceppo si svolgeranno funzioni pubbliche di pregio e a tal proposito varie sono le possibilità allo stato attuale: archivi comunali storici riuniti, servizi di sportello del Comune attualmente sparsi in diverse sedi, servizi scolastici, o anche funzioni di tipo giudiziario (con l’ipotesi di trasferimento del Tribunale).

[palomar – comunicato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento