parcheggi & viabilità. VICESINDACO OSPITE ALL’ASSEMBLEA CONFESERCENTI

Ilaria Nardi e Maurizio Innocenti

PISTOIA. Sicurezza, gestione del traffico, parcheggi, accessibilità. Sono alcuni dei temi emersi nel corso dell’assemblea elettiva della Confesercenti città di Pistoia, che ha portato alla nomina del nuovo presidente e del gruppo dirigente territoriale dell’associazione. All’incontro ha partecipato anche il vicesindaco Daniela Belliti.

I lavori sono stati introdotti dal presidente provinciale della Confesercenti Maurizio Innocenti, che ha evidenziato gli interventi di carattere “epocale” che sono in corso nell’area di Sant’Agostino, seppur necessitando di iniziative periodiche e strutturate da promuovere fin dall’inizio dell’anno.

E proprio la “città al di là del centro” è stato uno degli argomenti alla base anche dell’intervento del vicesindaco, che ha esordito parlando del Piano urbano di mobilità sostenibile riconoscendo la costruttiva posizione assunta dalla Confesercenti a partire dall’assunto che la realizzazione di nuovi parcheggi è una condizione per arrivare all’allargamento della Ztl.

“L’Unione Europea – ha detto Belliti – ci chiede di diminuire inquinamento e impatto ambientale. Per questo il Pums che ci apprestiamo ad adottare va nella direzione della sostenibilità, della sicurezza stradale (il tasso di incidentalità è troppo alto), dell’accesso alla città (per tutte le tipologie di mobilità, privilegiando quella con i mezzi pubblici)”.

Per mettere in pratica questi obiettivi il vicesindaco ha fatto riferimento a un “centro che si allarga”, con interventi a Bottegone e a Sant’Agostino (con importanti interventi in via Fermi: zone 30, aree verdi, rotatorie in via Cellini e all’uscita della tangenziale).

assemblea Confesercenti

Un punto molto dibattuto è stato anche quello relativo ai parcheggi a servizio del centro storico: riqualificazione area del Ceppo, impegno sull’ex-Breda (“Nel 2018 se il cantiere non si sblocca decade la convenzione e tutto torna in mano pubblica”, ha detto Belliti), positivo accordo tra Comune e proprietà sul Lingottino quali presupposti fondamentali per lo sviluppo delle attività economiche.

Si è infine parlato di Pistoia capitale della cultura, con il seminario organizzato dalla Confesercenti per lunedì e dedicato alle imprese ricettive per contraddistinguere la propria offerta e attrarre nuovi clienti.

“È un’occasione di sviluppo che crea occupazione e dobbiamo essere pronti a fare investimenti che valgano anche per il futuro”, ha detto Belliti, concludendo con il riconoscimento dell’iniziativa di Confesercenti che “risponde a queste logiche”.

L’assemblea si è conclusa con l’elezione della nuova presidenza cittadina dell’associazione, di cui faranno parte: Marco Nerozzi (La rotonda), Alessandro Olmi (La bottegaia), Sandra Brunelli (Lei più), Roberta Mazzoni (Librolandia), Edoardo Ottaviano (libero professionista), Alberto Vescovi (Evo benessere) e Giovanni Girolami (alimentari Federica). Presidente è stata confermata Ilaria Nardi della Locanda San Marco.

[confesercenti pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento