parlamento studenti. «ANCORA UNA VOLTA UNA SCUOLA INSICURA!»

Dopo il liceo artistico di Pistoia e il Buonarroti di Pisa, il dibattito tocca il Marconi di San Miniato
Bernard Dika del Parlamento studenti
Bernard Dika del Parlamento studenti

FIRENZE. Il Parlamento degli Studenti della Toscana, informato della decisione della Provincia di Pisa di chiudere la sede del Liceo scientifico “Marconi” di San Miniato, ha sin da subito contattato le istituzioni competenti per mettersi a disposizione al fine di recare il minor disturbo ai tanti studenti che frequentano l’istituto e alle loro famiglie.

Vengano accertate le responsabilità dalla procura ma la politica si muovi celermente per garantire il diritto allo studio dei tanti studenti!

“Sull’edilizia scolastica – afferma il Presidente del Parlamento degli Studenti Bernard Dika – stiamo combattendo da anni, l’anno scorso sempre a Pisa al Liceo Buonarroti, qualche giorno fa al Liceo Artistico di Pistoia.

Siamo preoccupati di Scuole non sicure e chiediamo che venga avviata in tutti gli istituti una verifica delle condizioni strutturali architettoniche degli edifici per garantire la tranquillità a chi vive la scuola e alle tante famiglie che sanno quando il proprio figlio esce di casa ma non quando e se ritorna”.

Parlamento Studenti Toscana

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento