PARRUCCHIERA DI MONTALE SELEZIONATA DA FENDI PER L’HAUTE COUTURE DI PARIGI.

“Una vetrina mondiale dove ho esportato le competenze acquisite sul territorio”. L’imprenditrice Lorita Monti gestisce il negozio ‘Lm Parrucchiere’. In Francia ha curato le acconciature dei clienti più importanti delle case di moda del lusso. Ed è stata scelta anche per la fashion week uomo di Milano

lorita monti settimana moda milano

MONTALE. Acconciature toscane per l’haute couture di Parigi nell’ambito della settimana della moda dedicata all’abbigliamento di lusso femminile. La protagonista è Lorita Monti, imprenditrice nel ramo del benessere che gestisce da trent’anni il negozio di Montale ‘Lm Parrucchiere’. Dopo essere stata nel 2023 alle settimane della moda di Milano e Parigi, curando le acconciature delle modelle che poi hanno sfilato in passerella, quest’anno ha fatto il salto di qualità.

Big come Fendi, Tony Ward e Vaishali le hanno affidato il compito di occuparsi delle acconciature dei cosiddetti Vic, very important client, cioè i clienti più importanti e facoltosi delle case di moda del lusso. Parliamo di coloro che siedono di fianco alla passerella, per assistere alla sfilata e poi procedere con gli acquisti dei capi d’alta moda.

“È stata un’enorme soddisfazione professionale – racconta Monti —. Un lavoro di grande prestigio ma che porta con sé molteplici responsabilità. È stata una vetrina mondiale, importantissima, che mi ha permesso di esportare a Parigi le competenze acquisite sul territorio in decenni di professione. Pettinare le modelle era già stato un ruolo di visibilità e prestigio, ma adesso curare le acconciature dei clienti delle case di moda del lusso ha rappresentato un vero salto di qualità professionale”.
A Parigi hanno sfilato in passerella le nuove creazioni primavera/estate 2024 di Dior, Chanel, Valentino, Armani, Fendi e molti altri big del settore. Fra i clienti e i vip di spicco di fianco alla passerella si sono seduti Jennifer Lopez, il cast della serie tv Usa Euphoria, Rihanna e Gwyneth Paltrow.

lorita monti haute couture parigi

In questa platea si sono seduti anche i clienti curati da Monti, che la settimana precedente si era occupata della moda maschile nella Fashion Week di Milano per conto di Fendi e di Stone Island. “Adesso sto già pensando al prossimo futuro – prosegue Monti —. Ad aprile ci sono le nuove settimane della moda e ho l’ambizione di potere nuovamente partecipare.

Sarebbe il modo ideale per celebrare i trent’anni del mio negozio. Nella carriera da imprenditrice sono partita a soli 19 anni e l’affetto della clientela non è mai diminuito. Anzi, i messaggi d’affetto che ricevo dopo la partecipazione a Parigi e a Milano sono tantissimi, e rappresentano un’ulteriore gratificazione personale”.
Ricordiamo che Monti porta avanti in via Martiri della Libertà a Montale un’attività di parrucchiere unisex con all’interno sei dipendenti. Un negozio che si occupa della cura del capello a 360 gradi e che vede il punto forte nei trattamenti con la cheratina e nel balayage.
[stefano de biase]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email