PARTE IL PRIMO CAMPUS DANZA MABELLINI

Nella cornice di Villa di Scornio dal prossimo 16 giugno e fino al 12 luglio
Scuola di danza Mabellini
Scuola di danza Mabellini

PISTOIA. Dal 16 giugno al 12 luglio la Villa di Scornio ospiterà il Campus danza Mabellini, il primo corso estivo che la Scuola di Musica e Danza “T. Mabellini” si propone di organizzare per dare ai propri allievi (ma anche a chi ancora non lo è) la possibilità di passare giornate a tutta danza nella splendida cornice di Villa Scornio e non solo, sede della scuola, proseguendo così il percorso didattico iniziato durante l’anno accademico ed approfondendo specifici aspetti della danza. Una proposta che arricchisce la già articolata offerta didattica della scuola, anche sul fronte coreutico.

Le iscrizioni, dal 4 al 12 giugno, sono aperte a bambini e ragazzi a partire dai 5 anni, che saranno suddivisi in gruppi omogenei per fasce di età e preparazione artistica. Le lezioni offriranno una panoramica di tutti gli stili di danza: Classico (con una sezione dedicata al repertorio e al carattere), ModernJazz (con una sessione dedicata al Musical), Contemporaneo e Hip Hop. Le lezioni si svolgeranno da una a tre volte la settimana, a seconda dei corsi, che saranno a numero chiuso e attivati solo in presenza di un numero minimo di 5 allievi. Il Campus prevede inoltre da due master classes, nei livelli intermedio e avanzato (dai 13 anni), affidate a figure di primo piano di coreografi-ballerini: il 27 giugno con Armando Santin (per il contemporaneo) e il 3 luglio con Christiane Marchant (per il classico).

Christiane Marchant
Christiane Marchant

Christiane Marchant, belga, ha fatto parte della compagnia di Maurice Béjart e del Balletto di Amburgo, diretto da John Neumeier. È stata maitre di balletto al Balletto di Dresda, al Balletto di Amburgo, ai Ballets di Monte-Carlo, a MaggioDanza a Firenze e, dall’agosto 2005, al Balletto Reale delle Fiandre in Belgio. Maestra ospite presso il Balletto di Stoccarda, alla Scala di Milano, al Béjart Ballet di Losanna, al Balletto di Santiago del Cile, ha insegnato poi alla Scuola Reale di Anversa, all’Ecole Superière de Danse Rosella Hightower a Cannes (Francia).

Numerose le sue collaborazioni come assistente per i balletti di Cranko, Tetley, Scholz, Parsons, Lucinda Childs, Makarova, Neumeier, Maillot, Balanchine, Haydée. Armando Santin, nato a Mestre, si è formato alla scuola Dance Forum di Christian Ferrier, perfezionandosi a Parigi presso l’Académie Chaptal con il maestri Daniel Frank e successivamente a Roma. Ha iniziato quindi un’intensa attività che lo ha portato a collaborare con il Casino de Paris, l’Arena di Verona, La Fenice di Venezia, il Théâtre Musical de Paris Chàtelet e la Compagnia di Renato Greco.

Nel 1986 entra a far parte del Balletto di Toscana divenendo, grazie alla sua notevole duttilità stilistica, uno degli interpreti principali delle numerose produzioni della Compagnia, lavorando con coreografi come North, Paoluzzi, Wubbe, Christie, Polyakov, Van Manen, Bruce, Toss, Gelabert, Prejocaj, Bigonzetti e Monteverde. Dal 2006 è condirettore artistico, assieme ad Antonella Lombardo, del Festival “Armonia fra i Popoli”.

Danzatrice della Mabellini
Danzatrice della Mabellini

Gli allievi di danza della Scuola Mabellini (dai 13 anni), che si iscriveranno almeno a due dei corsi previsti, potranno partecipare a titolo gratuito a una delle due master classes in programma. Le iscrizioni si ricevono alla Segreteria della Scuola di Musica e Danza Mabellini di Pistoia (0573 904604) nei seguenti giorni ed orari: lunedì/martedì/giovedì 15.30/17.30 e mercoledì 11/13.

I moduli di iscrizione sono scaricabili dal sito www.teatridipistoia.it.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento