PARTE LO “SPORT PER TUTTI SULLA NEVE”

Val di luce
Val di Luce

PISTOIA-MONTAGNA. Appuntamento oggi, martedì 3 marzo, sugli impianti della Val di Luce, all’Abetone, con “Sport per tutti sulla neve”, il progetto dedicato a sport e integrazione, coordinato dalla Provincia di Pistoia e dall’Ufficio Scolastico provinciale e realizzato in collaborazione con la Regione Toscana e con partners pubblici e privati del territorio pistoiese.

Nei giorni dal 3 al 5 marzo protagoniste saranno le scuole provenienti da tutta la Toscana – sono 8 le province coinvolte: Firenze, Prato, Pistoia, Lucca, Livorno, Massa Carrara, Pisa e Siena – ovvero 30 tra istituti comprensivi, scuole medie e superiori, per un totale di 428 ragazzi. Martedì 3 marzo sarà la volta delle scuole di Massa Carrara, Pisa e Lucca; mercoledì 4 marzo, Arezzo, Firenze, Siena e Livorno; giovedì 5 marzo, Pistoia – con 6 istituti partecipanti: ist. comp. G. Galilei di Pieve a Nievole; ist.comp. M. Luther King di Bottegone; ist.comp. L. da Vinci di Pistoia; Ipsscs Einaudi di Pistoia; Ipsia A. Pacinotti di Pistoia; Ipsia de Franceschi di Pistoia – Prato e Livorno. Ogni giorno le attività prevedono, al mattino, sci di fondo e ciaspole; nel pomeriggio, sci alpino.

Le giornate dell’integrazione rivolte alle scuole, con la partecipazione dei ragazzi disabili e dei loro compagni normodotati, hanno lo scopo di promuovere un momento di incontro e integrazione attraverso lo sport. Principale destinatario del progetto è il “gruppo classe”, la cui presenza diventa fondamentale per creare senso di appartenenza e relazione tra pari: valori veicolati attraverso il messaggio universale dello sport come strumento di inclusione sociale.

Ad accogliere i ragazzi, gli impianti della Val di Luce che, grazie alla presenza di attrezzatura sportiva ad hoc, strutture prive di barriere architettoniche, 30 maestri di sci appositamente formati, rappresentano una delle migliori strutture sciistiche “accessibili” a livello nazionale.

Sport per tutti sulla neveLe precedenti edizioni del progetto hanno avuto ampio successo, con un incremento sensibile degli iscritti in tre anni, tanto da portare gli organizzatori a decidere di aumentare il numero delle giornate dedicate e il numero dei partecipanti (che nella scorsa edizione 2014 hanno raggiunto le 400 adesioni). L’ultimo appuntamento, che sarà rivolto ai i disabili e al mondo delle associazioni della Provincia di Pistoia e non solo, è in programma il 9 aprile, con lezioni gratuite e la presenza di personale specializzato e di attrezzature messe a disposizione dal Collegio Maestri di Sci e dai gestori noleggi e impianti.

La Provincia di Pistoia e l’Ufficio Scolastico provinciale ringraziano per la collaborazione logistica offerta il Collegio Toscano Maestri di Sci, lo Sci Club Montagna Pistoiese, la Val di Luce SPA , GS Unità Spinale di Firenze, la Uisp Provinciale di Pistoia, oltre a tutti i partners che a vario titolo sostengono, anche economicamente, la manifestazione, dalla Fondazione B. De’ Franceschi, alla Fondazione Banche di Pistoia e Vignole-Montagna P.se, all’Inail Direzione Prato-Pistoia.

Per info: Servizio Sport della Provincia di Pistoia, Simona Pallini, s.pallini@provincia.pistoia.it, tel 0573/374273.

[ripaoni – provincia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento