PARTITI I LAVORI ALL’EDIFICIO DEL TRIBUNALE

L'assessore Bartolomei: "Richiesto un enorme sforzo finanziario dopo decenni in cui la manutenzione degli edifici pubblici non è stata realizzata"
Palazzo del Tribunale

PISTOIA. È iniziato ieri lunedì 15 ottobre l’intervento di verifica e messa in sicurezza delle facciate del Tribunale, in particolare quelle su piazza del Duomo e sul lato del Battistero di San Giovanni in Corte.

Si tratta di un intervento di ispezione, tramite gru con cestello, per effettuare piccoli interventi puntuali di messa in sicurezza degli elementi lapidei delle facciate dell’edificio.

I lavori dureranno un paio di settimane e si interromperanno nei giorni di mercato. Successivamente sarà avviato, in collaborazione con la Soprintendenza, un più complesso intervento di restauro per le facciate su via degli Orafi e vicolo dei Fuggiti.

L’intervento si è reso necessario a seguito della caduta di alcuni frammenti della facciata sul lato di via degli Orafi, avvenuta il primo settembre scorso a seguito di un evento meteo particolarmente intenso. Questa facciata è stata protetta con la posa in opera di un ponteggio; vicolo dei Fuggiti è al momento chiuso.

Gli interventi per la sistemazione del Tribunale – sottolinea l’assessore ai lavori pubblici Alessio Bartolomei – richiedono un enorme sforzo sotto il profilo finanziario che l’Amministrazione è chiamata a fare in condizioni di emergenza, dopo decenni in cui la manutenzione degli edifici pubblici non è stata realizzata”.

[comune di pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento