“PASSEGGIANDO PER PISTOIA”, LA GUIDA TURISTICA DELLA ‘CASA DI ALICE’

La guida
La guida

PISTOIA. Una guida fotografica speciale per vedere la città con occhi diversi. Si chiama “Passeggiando per Pistoia” e l’hanno interamente realizzata i ragazzi che frequentano il centro socio riabilitativo “La Casa di Alice” della Ausl 3. In quasi cento pagine, seguendo le orme rosse dei ragazzi si sviluppa un itinerario, anche poetico, che conduce a visitare i luoghi e i monumenti più significativi: dal palazzo dei Vescovi al Tribunale, da Piazza della Sala all’ospedale del Ceppo, e poi lungo le antiche mura cittadine alla scoperta anche di siti e opere meno noti, ma altrettanto importanti dal punto di vista storico ed artistico.

Sono gli stessi ragazzi che ci conducono e ci svelano dettagli mai visti prima. L’iniziativa, che sarà successivamente promossa anche in ambito turistico, è stata presentata stamattina dagli stessi ragazzi che hanno spiegato come si è sviluppato il progetto editoriale, frutto di un lungo percorso iniziato nel 2010: l’idea nasce quando gli operatori decidono di insegnare anche l’uso della macchina fotografica digitale; vengono organizzate le visite settimanali ai monumenti, alle chiese ed agli altri luoghi del centro storico di Pistoia. Il progetto si concretizza con la piena collaborazione del Comitato Genitori del centro socio-riabilitativo e il sostegno della Fondazione Onlus di Pistoia “Un Raggio di Luce”, che da dieci anni lavora per migliorare la qualità della vita delle collettività più svantaggiate.

La Casa di Alice
La Casa di Alice

“La proposta ci è subito piaciuta e l’abbiamo sostenuta con convinzione – sostiene Paolo Carrara, della Fondazione –: volevamo far conoscere ai nostri concittadini, ma anche a chi viene da fuori, un una città diversa da quella che viene solitamente proposta, vista con gli occhi di questi ragazzi e l’obiettivo è stato pienamente raggiunto con un grande impegno e tanta passione”.

Luciana Chiti e Daniele Mannelli, rispettivamente coordinatore dei servizi sociali e responsabile zona distretto Pistoia, della Ausl 3 si sono complimentati con Gian Giacomo Degli Esposti, coordinatore del Centro per l’iniziativa, ma soprattutto con i ragazzi che attraverso un linguaggio semplice e le immagini, da loro scattate, hanno voluto mostrare ai pistoiesi la bellezza della città in cui vivono. La guida “Passeggiando per Pistoia” verrà presentata e distribuita alla città sabato 20 dicembre alle ore 10.30 presso La Fabbrica delle Emozioni (via Antonelli, 305 Pistoia). Seguirà brindisi di Natale. Per informazioni: 0573/570737.

Gli operatori insieme ai ragazzi del Centro
Gli operatori insieme ai ragazzi del Centro

Casa di Alice è un centro socio-riabilitativo per adulti diversamente abili. Attivo dal 1998, lavora per migliorare le capacità relazionali, percettive, motorie e di comunicazione di persone con disabilità. Infatti, l’Asl eroga questo servizio ponendo particolare attenzione a tutte le proposte che possono facilitare e promuovere l’integrazione e la socializzazione degli utenti. La guida si inserisce in un progetto più ampio, nato nel 2010 e portato avanti con professionalità e competenza dagli operatori della Coop. Seaf.

[ponticelli – usl 3]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento