pd & valdinievole. «UNIONE COMUNI? NESSUN GOLPE ANTIDEMOCRATICO!»

Dino Cordio, Pd [foto Nucci]
Dino Cordio, Pd [foto Nucci]
VALDINIEVOLE. Buongiorno, a seguito del comunicato del Movimento 5 Stelle sul tema dell’Unione dei Comuni della Valdinievole inviamo la nota a firma del Coordinamento Pd della Valdinievole (coordinatore Dino Cordio) e di quello provinciale (segretario Riccardo Trallori).

Grazie dell’attenzione. Saluti.

Ecco il testo:

Come Coordinamento della Valdinievole e Segreteria Provinciale del Partito Democratico, desideriamo esprimere il nostro apprezzamento rispetto alle prime approvazioni nei consigli comunali della Valdinievole dello Statuto e dell’atto costitutivo dell’Unione dei Comuni.

Questo risultato è il frutto di un lungo confronto tra i Sindaci rappresentativi di un territorio che, in particolar modo adesso, con il progressivo passaggio di alcune importanti competenze provinciali ai comuni, dovrà necessariamente presentarsi più unito e coeso.

Riccardo Trallori
Riccardo Trallori

Non si tratta affatto di un golpe antidemocratico che scippa la rappresentatività ai singoli comuni, come impropriamente è stato affermato, bensì di una diversa e più efficiente organizzazione nella gestione di funzioni di competenza comunale.

Turismo, sportello unico delle attività produttive, pianificazione territoriale, programmazione delle attività educative integrate di zona e protezione civile sono solo alcune delle materie che troveranno nell’Unione dei Comuni della Valdinievole un valido strumento per essere esercitate al meglio, senza un aumento di costi e, soprattutto, senza indebolire la rappresentanza democratica degli enti locali.

Siamo certi che questo virtuoso processo aggregativo non sarà frenato da chi, indicando obiettivi difficilmente raggiungibili in tempi ragionevoli, rischia di ingessare le Amministrazioni comunali attorno a ipotesi calate dall’alto che non tengono conto delle reali esigenze delle comunità della Valdinievole.

Coordinamento Provinciale Pd Pistoia

Vedi: http://www.linealibera.info/unionefusione-il-pd-disinforma-e-alla-stretta-finale-un-golpe/

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento