“PENSANDO AD ATENE” ORA ANCHE IN TV

Scuola di Atene di Raffaello
Scuola di Atene di Raffaello

PISTOIA. Il ciclo di incontri organizzato dall’Associazione Culturidea dal titolo “Pensando ad Atene” ha una sua prosecuzione televisiva. Prodotto da Paola Bardelli e Simone Gai questo ciclo di incontri è diventato un programma televisivo Tvl di cui sono pronte 14 puntate. La prima andrà in onda lunedì 23 marzo alle ore 23.40 (replica martedì 24 alle 14.40, mercoledì 25 alle 5 del mattino) e vedrà protagonista la rinnovata attualità di Sigmund Freud attraverso un’intervista al prof. Alessandro Pagnini dell’Università di Firenze.

Tutte le trasmissioni, condotte dal prof. Riccardo Fagioli, presidente dell’Associazione Culturidea, avranno cadenza settimanale nella fascia oraria indicata per la prima di esse e vedranno protagonisti docenti, storici, studiosi di fama nonché location particolarmente suggestive.

La seconda puntata sarà dedicata all’attualità di Benedetto Croce nell’intervista al prof. Michele Maggi, sempre dell’Università di Firenze, mentre non mancheranno trasmissioni dedicate a Dante Alighieri, Eugenio Montale, Giuseppe Giusti, Rinascimento, Torquato Tasso, Ordine Cavalleresco di santo Stefano, cardinale Carlo Agostino Fabroni, nonché momenti incentrati sull’economia ed il mercato, la guerra civile italiana con cui si conclude il secondo conflitto mondiale, la relazione umana ed il problema della dislessia nella scuola, storia dei costruttori di strumenti musicali pistoiesi.

Riccardo Fagioli
Riccardo Fagioli

Gli studiosi intervistati, come la dott.ssa Anna Agostini, prof. Tamara Zappaterra, prof. Giovanni Capecchi, dott. Andrea Rossi, dott. Roberto Ciabatti, dott.ssa Francesca Longinotti, prof. Amedeo Bartolini, prof. Giampiero Giampieri, M° Luigi Tronci, prof. Andrea Paci, prof. Stefano Ugo Baldassarri, condurranno i telespettatori a risvegliare in loro antichi ricordi scolastici oppure a far scattare la molla che spinge a riprendere in mano uno o più libri.

Tvl, canale 11 del digitale terrestre, ha voluto con questa produzione porre l’accento sull’esigenza di differenziare ulteriormente l’offerta televisiva andando ad intercettare quella fascia di spettatori che sempre più si mostra interessata e coinvolta da format che pongano al centro cultura ed informazione.

Il ciclo “Pensando ad Atene” è così un momento in cui la cultura si riconcilia con la televisione ed in cui la televisione si pone al servizio della cultura e per questo è stata significativa la collaborazione tra Tvl e Associazione Culturidea per la realizzazione di un progetto ambizioso quanto interessante.

Si tratta di una trasmissione da “barbosi”? Assolutamente no perché i personaggi e gli episodi di cui si racconta sono stati sempre sopra le righe e di per sé eccezionali. L’appuntamento è quindi per i nottambuli lunedì alle 23.40, martedì pomeriggio alle 14.40 e i mattinieri mercoledì alle 5 del mattino.

[culturidea]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento