per il momento. SI RIFÀ IL TETTO MA NON SI SPOSTA LA LUNA

Anna Maria Celesti
Anna Maria Celesti

PISTOIA. La seduta di consiglio comunale del 14 marzo ha portato all’approvazione dei lavori di rifacimento del tetto del Palazzetto dove si gioca il basket che tanto lustro dà alla città e che da tanto aspettava.

Ma anche molti altri sono stati i temi trattati attraverso comunicazioni, interpellanze e mozioni, magari minori ma tutti importanti per la città.

La consigliera Celesti, capogruppo di Forza Italia, ha illustrato l’incresciosa situazione in cui versa tutta l’area adiacente alla biblioteca San Giorgio, la Cattedrale e l’Istituto Einaudi.

Le “dune” di cui  la consigliera Celesti ha rappresentato l’andamento, sono enormi mucchi di terra di riporto che crescono perché, a giorni alterni, i camion dell’impresa titolare del cantiere ne scaricano ingenti quantità.

La Celesti ha detto di essersi recata in visita al mercato antiquario – come fanno tanti nostri concittadini e ospiti – e di aver potuto constatare il livello di degrado che deriva dalla situazione descritta non meno che dallo sporco che si accumula tra i mucchi di terra e la recinzione del cantiere (effetto “finestra rotta” già denunciato da noi).

La Vicesindaco Belliti ha risposto dicendo che la situazione è da tempo monitorata e che si stanno prendendo tutte le misure necessarie per ripulire l’intera zona entro il mese di ottobre prossimo (chiama e rispondi!).

Daniela Belliti, Vicesindaco di Pistoia
Daniela Belliti, Vicesindaco di Pistoia

Ci è troppo cara la risposta della Belliti per non dimenticare quella data, ottobre 2016, oltre la quale tornare all’attacco.

Il consigliere Del Bino del M5S ha chiesto se, dopo averli rimossi nel settembre scorso, l’amministrazione avesse intenzione di ripristinare i giochi per i bambini nel giardinetto delle Fornaci.

Anche in questo caso la Vicesindaco Belliti ha risposto che è ferma intenzione ricollocare i giochi ma dopo l’approvazione del bilancio.

In questo caso senza indicare una data, tanto che il consigliere Del Bino ha fatto notare “di saperne quanto prima, dopo l’approvazione del bilancio, ma quando?”. Non ha torto.

Giacomo Del Bino
Giacomo Del Bino

È sempre Del Bino che chiede perché nella nostra bella piazza del Duomo si vedano, a macchia di leopardo, molte pietre di colore diverso, come rattoppi fatti a casaccio: dove sarebbero finiti gli originali? In questo caso la risposta della giunta è apparsa davvero vaga…

Si è finito con la mozione, a firma Niccolai e altri, per il rifacimento del tetto del Palazzetto, di cui dicevamo all’inizio. La mozione è passata ma l’intervento di Alessio Bartolomei, da noi pubblicato in video su facebook (nella mattina del 15,  1195 visualizzazioni e 2411 pagine visitate), ha catalizzato l’attenzione di molti, dando luogo a un ulteriore dibattito sul social.

Del resto la capacità del consigliere di tenere la scena da solo (anche troppo… – n. d. direttore), è innegabile.

Bartolomei ha dichiarato che avrebbe votato a favore, ma che è assurdo spendere soldi pubblici per lo sport professionistico, in cui girano tanti soldi: le risorse della comunità sarebbero meglio collocate nell’attenzione agli sport minori cui mancano campi e spogliatoi degni di questo nome.

Non c’è rientrato invece di parlare della mozione di Betti & C. sullo spostamento della Luna del Ceppo. È stata rimessa alla seduta della prossima settimana. Considerato che langue in quei cassetti da tempo immemorabile, si potrebbe supporre che al Sindaco non piaccia l’idea. Vediamo…

[Paola Fortunati]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento