PER “PRESENTE ITALIANO” RIAPRE “IL VALIANI”

Smokings, Fornasero
Smokings, Michele Fornasero

PISTOIA. Sarà dedicato al cinema documentario italiano l’evento speciale di sabato 10 ottobre, settima giornata di Presente Italiano, con la proiezione di Smokings del torinese Michele Fornasero che sarà presente. Un omaggio che il festival pistoiese fa al Festival dei Popoli dove, lo scorso anno, il film di Fornasero era stato presentato e aveva vinto il premio “Cinemaitaliano.info – CG Homevideo”.

I protagonisti sono due fratelli imprenditori piemontesi, Carlo e Giampaolo Messina, che decidono di ingaggiare una lotta contro le multinazionali delle sigarette. Alla fine degli anni ‘90 i due fratelli decidono di avviare un commercio on line di sigarette che nel giro di poco tempo arriva a fatturare 100 milioni di dollari l’anno.

A quel punto la Philipp Morris fa causa ai fratelli Messina per concorrenza sleale chiedendo un cospicuo risarcimento che ottiene nel 2004 con l’aiuto del governo americano. Con quello che gli è rimasto i due decidono di fondare una piccola azienda di sigarette, con l’obbiettivo di farla pagare alle multinazionali dando così il via ad una nuova battaglia.

Un evento speciale anche perché organizzato in collaborazione con l’associazione culturale Spichisi. L’associazione, nata dall’idea di otto giovani pistoiesi, vuole portare il cinema nei luoghi più inaspettati e meno frequentati della città, trasformandoli in spazi nuovi e suggestivi con il duplice scopo di promuovere la cultura e riscoprire angoli dimenticati della propria città.

Smokings, Fornasero
Smokings, Michele Fornasero

La proiezione si terrà infatti all’interno di uno dei luoghi simbolo di una Pistoia e di un’Italia d’altri tempi: lo storico Caffè Valiani (via Cavour) che, chiuso ormai dal 2012, aprirà eccezionalmente le sue porte per questa serata.

Costruito nel XIV secolo come oratorio della chiesa di San Giovanni Fuorcivitas cui fino alla seconda guerra mondiale era collegato, dagli anni Sessanta del secolo scorso divenne presto famoso come raffinata pasticceria ma soprattutto come luogo di frequentazione da parte di artisti provenienti da tutta la penisola.

Questo evento è stato reso possibile grazie alla disponibilità della famiglia Valiani e alla collaborazione di Arci Pistoia, Arci Caccia Pistoia e al Centro Mauro Bolognini.

L’ingresso alla proiezione è gratuito e non richiede prenotazione, ma è permesso fino ad esaurimento posti.

Smokings, Fornasero
Smokings, Michele Fornasero

La giornata si aprirà alle 11.30, alla libreria Lo spazio di via dell’Ospizio, con una tavola rotonda sul cinema italiano a cui parteciperanno Simone Venturini, Alberto Pezzotta e Claudio Bisoni che presenteranno alcuni volumi sul tema. Modererà l’incontro il critico cinematografico Roy Menarini.

Al Piccolo Teatro Mauro Bolognini proseguirà la sezione del festival Passato-Presente: omaggio al cinema nascosto dedicata a quei film che hanno affrontato in maniera atipica le complessità del presente dal punto di vista sociale, politico e culturale. Alle 20 verrà proiettato Arcana di Giulio Questi (1972) un film dalla storia tormentata: realizzato con pochissimi mezzi e a stento distribuito in Italia a causa del fallimento del produttore in fase di stampa.

Il film racconta la storia di un rapporto madre figlio ai limiti dell’incesto, fra magia e spiritismo. A seguire, alle 22:30, Ecco noi per esempio di Sergio Corbucci (1977) il primo di una serie di film che videro come protagonisti la “strana coppia” Adriano Celentano e Renato Pozzetto che in questa occasione sono rispettivamente Clic il paparazzo e Palmambrogio il poeta.

[pirozzi – presente italiano]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento