PERCHÉ ORESTE GIURLANI

Oreste Giurlani, candidato Sindaco Pd per il Comune di Pescia
Oreste Giurlani, candidato Sindaco Pd per il Comune di Pescia

PESCIA. Il Comitato per Oreste Giurlani Sindaco ci invia la seguente lettera aperta di elettori pesciatini che sostengono il candidato.

Ecco il testo:

Siamo donne e uomini di Pescia che, stanchi di anni di cattiva gestione del nostro Comune, alle prossime primarie del centro-sinistra hanno deciso di sostenere Oreste Giurlani.

La nostra scelta nasce da diversi motivi.

Abbiamo bisogno di un uomo che sappia incarnare la volontà di cambiamento reale di cui abbiamo tutti bisogno.

Un uomo che possa veramente farci fare quel salto di qualità che serve a Pescia e che tutto il nostro comune merita: troppi anni hanno massacrato lo spirito civico e di partecipazione dei pesciatini.

Oreste e noi suoi sostenitori crediamo fortemente in una visione nuova e pulita per gestire la cosa pubblica.

Pubblica significa di tutti, non di pochi, magari “amici degli amici”.

Oreste può dare una risposta a tutto questo, perché è uomo di esperienza. É stato un sindaco, votato in più turni elettorali e non nominato in ristrette stanze o listini bloccati. C’ha messo la faccia. Con i cittadini, a viso aperto.

Scegliamo Oreste Giurlani perché il Comune è in condizioni così difficili che serve una persona competente e preparata alla guida, che sappia cosa significa governare e amministrare.

Non vogliamo un finto rottamatore, vogliamo una persona capace di attrarre fondi comunitari ed investimenti per rilanciare la nostra città.

Giurlani ha la giusta competenza per farlo, come dimostra dove ha operato.

Scegliamo Oreste Giurlani perché è fuori dalla politica pesciatina ormai da anni, non ha mai votato nessuna delibera che ha dato inizio a scelte sbagliate come i parcheggi dell’ospedale.

Oreste Giurlani, candidato Sindaco Pd
Oreste Giurlani, candidato Sindaco Pd

Non sappiamo se l’altro candidato può dire lo stesso.

Oreste Giurlani si è sempre comportato lealmente verso i propri elettori e verso i suoi avversari e non è stato protagonista delle mille divisioni del centrosinistra pesciatino.

Serve un vento nuovo.

Siamo stanchi dei personalismi e delle correnti, in qualunque modo si chiamino.

Pescia è di tutti: non è solo uno slogan ma è una verità di cui dobbiamo riappropriarci.

Scegliamo Giurlani perché se Pescia è in queste condizioni significa che la tradizionale politica pesciatina ha fallito e dunque bisogna aprire ad una nuova fase che passa solo da protagonisti nuovi, che nulla hanno a che fare col passato. Basta con le stesse facce nascoste dietro a “nuove” etichette.

Vogliamo rottamare il pessimismo e la solita politica che ha accresciuto questa sfiducia nei pesciatini.

Lo faremo con competenza a viso aperto, e con un sorriso.

Con Oreste Giurlani.

Cristiano Soldi, Valentina Incerpi, Marco Catola,
Diego Bandettini, Valeria Nanni, Vincenta Done Pinales,
Gianluca Belluomini, Sandro Di Vita, Jessica Bandettini,
Giulio Gentili, Matteo Bartolini, Giacomo Pacini,
Federico Riccò, Esvaldo D’Ulivo

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento