pesca a strascico & voti. 4 MILIONI DI €URO DELLA REGIONE PER I CLANDESTINI

Eppure in Toscana ci sarebbero 62mila famiglie in povertà assoluta, ma i radical chic se ne fregano. Una famosa scena di «La pazza storia del mondo» di Mel Brooks spiega perfettamente l’etica e l’ottica dei democratici benestanti: «Fanculo il popolo!»
«La giustizia non è di questo mondo» disse Pio VII al Marchese del Grillo

di EVA LOPEZ


FIRENZE. Vitto, alloggio, scuola e sanità gratis per tutti, anche per i clandestini.

L’obbrobrio partorito dal Consiglio Regionale della Toscana due giorni fa sancisce ancora una volta l’unico vero scopo del Partito Demagogico toscano capeggiato dal suo Don Chisciotte radical chic (con parecchi quattrini in tasca) Enrico Rossi (tra l’altro nemmeno presente in aula): gonfiare il business dell’accoglienza ed accaparrarsi voti per le prossime regionali.

Tra schiamazzi e cialtronerie varie la nuova legge pro clandestini destina ben 4 milioni di euro agli immigrati irregolari.

Avete capito bene: 4 milioni di euro, nell’indifferenza totale di molti cittadini filo-piddini il cui unico pensiero è stato quello di sbeffeggiare i nemici leghisti “colpevoli” di aver sbagliato una divisione in sillabe.

La nuova legge di Mosè offre, infatti, a tutte le persone prive del permesso di soggiorno, l’accesso alle “cure ambulatoriali e ospedaliere urgenti o essenziali”, alle “prestazioni socio-assistenziali” (comprese le sistemazioni temporanee di accoglienza) e, per i minori, “all’istruzione obbligatoria e ai servizi per l’infanzia”.

Godranno così cooperative e associazioni varie riattivate improvvisamente dopo essere state messe fuori gioco dal cattivissimo Decreto Sicurezza.

A nulla sono valsi i circa duemila emendamenti e una trentina di ordini del giorno sottoscritti da Forza Italia e Fratelli d’Italia. D’altronde si sa, di “Democratico” ormai c’è rimasto ben poco. Forse solo il nome.

In fondo, come biasimarli? Maggio si avvicina e 10mila euro lordi (diecimila!) di stipendio al mese fanno gola a tutti, anche al consigliere più comunista.

E chi se ne frega delle 62mila famiglie che in Toscana vivono in povertà assoluta. Basta essere pro-migranti e diventi subito uno di “sinistra”.

Per tutto il resto chissene

Eva Lopez
[redazione@linealibera.info]
Diritto di demistificare
la retorica raccattavoti


Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “pesca a strascico & voti. 4 MILIONI DI €URO DELLA REGIONE PER I CLANDESTINI

Comments are closed.