pescia-cgil. ANCORA RITARDI NEL PAGAMENTO STIPENDI AL “SAN DOMENICO”

Il San Domenico a Pescia
Il San Domenico a Pescia

PESCIA. Per i lavoratori del San Domenico non c’è proprio pace.

A pochi mesi dal subentro della nuova cooperativa che ha preso in gestione i servizi della Rsa San Domenico, già non mancano i problemi, primo fra tutti il fatto che gli stipendi subiscono continui ritardi.

Così come accaduto per gli stipendi del mese di maggio, erogati con due settimane di ritardo per problemi organizzativi organizzativi che la cooperativa sostiene di avere incontrato, anche per gli stipendi del mese di luglio si registrano ritardi, con tutte le conseguenze e i disagi che ben si possono immaginare per i lavoratori che devono comunque ottemperare ai loro impegni e alle loro spese.

Logo Cgil funzione pubblicaPurtroppo anche nei mesi e negli anni scorsi, con le precedenti gestioni, i lavoratori del San Domenico hanno subìto disagi e problematiche di questo genere ed è davvero impensabile ed inaccettabile ricominciare a rivivere le esperienze passate.

Richiederemo pertanto formalmente anche un intervento delle istituzioni e auspichiamo che la situazione si sblocchi in fretta per ristabilire un po’ di serenità e sicurezza per chi ogni giorno si impegna per far funzionare la meglio la struttura.

Segreteria Fp Cgil Pistoia

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento