PESCIA. CHIUSI I GIARDINI DI PIAZZA MATTEOTTI

Pescia. Piazza Matteotti
Pescia. Piazza Matteotti

PESCIA. [a.b.] Sono partiti gli accertamenti alle piante dei giardini di piazza Matteotti chiusi con una ordinanza del sindaco Oreste Giurlani il 14 agosto scorso dopo la caduta di un grosso ramo da una pianta monumentale. La riapertura dell’area verde comunale è stimata per la settimana successiva. Sarà la ditta ‘Dream Italia’, specializzata sulla stabilità di piante arboree maestose a effettuare un sopralluogo che servirà a dare indicazioni sugli interventi che dovranno essere eseguiti . Se non ci saranno pericoli immediati l’area messa in sicurezza potrà riaprire da subito.

Si è giunti alla chiusura dell’intera area – tutta transennata – dopo il rapporto di intervento n.2309 del 11 agosto 2014 inviato dal Comando Provinciale Vigili del Fuoco dove si precisava la necessità di adottare provvedimenti per la rimozione del grosso ramo troncato e delle parti di alberature visivamente pericolanti di una pianta monumentale esistente all’interno dei giardini pubblici.

Pescia. Piazza Matteotti
Pescia. Piazza Matteotti

A seguito di ulteriori accertamenti eseguiti dall’Ufficio Tecnico di Pescia in merito alla presenza di ulteriori parti instabili delle alberature e ad una relazione tecnica redatta dai tecnici dell’istituto tecnico Statale ‘D. Ancillotti’ di Pescia riguardo la verifica visiva delle caratteristiche fitostatiche delle alberature poste a dimora nelle aree a verde comunali in attesa di ulteriori accertamenti mirati a stabilire la tipologia, le modalità nonché la priorità di intervento su dette alberature e appurato che tali criticità potrebbero essere fonte di eventuali pericoli per gli utenti di dette aree pubbliche, il sindaco ha firmato l’ordinanza n. 36 per la temporanea interdizione al pubblico utilizzo dell’area a verde dei giardini di Piazza Matteotti ‘anche al fine di consentire l’espletamento delle necessarie indagini’. La chiusura riguarda anche il tratto adiacente della via Padre Balducci.

Sull’area a verde è disposto il divieto di accesso per chiunque, fatta eccezione per i tecnici ed il personale comunale nonché per le ditte incaricate delle necessarie indagini e/o lavori. Dal Comando della Polizia Municipale hanno fatto sapere intanto di avere raccolto segnalazioni riguardo a persone che non rispettano l’interdizione dell’area e pertanto hanno annunciato che saranno svolti controlli e i soggetti individuati verranno sanzionati ai sensi di legge. (Art. 7 bis l. 267/00 – art. 650 codice penale).

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento