PESCIA, CONCLUSI I LAVORI AL PALAZZETTO DELLO SPORT

Inaugurazione alla presenza del Prefetto Ciuni. Una spesa di 122mila euro con un consistente contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia
Il taglio del nastro
Il taglio del nastro

PESCIA. Alla presenza di S.E. il Prefetto della Provincia di Pistoia Dott. Angelo Ciuni, del  Sindaco Oreste Giurlani, del Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia Prof. Ivano Paci, dell’Assessore ai Lavori Pubblici Paolo Cecconi, e del geometra Emanuele Tompetrini che ha seguito per conto del Comune i lavori, è stata festeggiata con una piccola cerimonia a Pescia la conclusione dei lavori di adeguamento del Palazzetto dello Sport “M. Borelli” situato in via G.Galilei 22, effettuata in tempo utile per la ripresa delle attività sportive e del campionato di basket dopo la pausa estiva.

I lavori eseguiti con un importante contributo della Fondazione della Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia hanno consentito di restituire al pieno decoro e funzionalità l’impianto sportivo di rilevanza strategica per l’intera città e per la Valdinievole.

Un momento della cerimonia alla presenza di tanti atleti
Un momento della cerimonia alla presenza degli atleti

Dopo un primo intervento di emergenza finanziato nel 2014 con risorse comunali che consentì di affrontare l’emergenza e ripristinare la piena funzionalità degli spogliatoi, e quindi la prosecuzione delle attività sportive in un ambiente più consono, sono ora stati conclusi  importanti lavori  di adeguamento per 122mila euro finanziato in gran parte dalla Fondazione Cassa di Risparmio  di Pistoia e Pescia sul bando “cantieri aperti” e per la rimanente parte di 19mila euro con risorse comunali, che hanno restituito pienà dignità e funzionalità alla struttura sportiva.

È stata realizzata la completa impermiabilizzazione della copertura prima riguardata da infiltrazioni di acqua piovana,  la sistemazione degli spogliatoi e altri locali interni, e la sistemazione dei marciapiedi esterni insieme alla completa manutenzione, con levigatura e ritinteggiatura del parquet, della pavimentazione del campo di gioco.

Nello specifico gli interventi hanno riguardato:

  • riattivazione e integrazione impianto “soccorritore” – emergenza  sistema di luci, cartellonistica ed indicazioni di tutte le vie di fuga e la posizione di tutti i quadri ed attrezzature da utilizzare in caso di incendio, di assenza d’energia elettrica ed altre possibili emergenze;
  • Il Palazzetto dello sport di Pescia
    Il Palazzetto dello sport di Pescia

    manutenzione straordinaria copertura sovrastante gli spogliatoi ed i locali di servizio collegati al palazzetto: completo ripristino della copertura piana, attuato mediante la completa sostituzione della guaina ardesiata;

  • riqualificazione funzionale-architettonica spogliatoi, servizi igienici e docce, copertura piana e ristrutturazione marciapiede esterno con formazione di rampe per diversamente abili.
  • risistemazione completa campo da gioco in legno
  • sostituzione completa rivestimento perimetrale plastificato campo da gioco.

Il lavoro è stato progettato ed è diretto dall’Ufficio Tecnico Comunale. Il totale della somma per le realizzazione del progetto è, come si è detto,  di 122mila euro, di cui 92.365,00 per lavori e il resto per Iva, spese tecniche etc.; il contributo della Fondazione è stato di € 103mila. Il lavoro è stato affidato a tre diverse ditte due delle quali qualificate nel trattamento dei diversi settori di intervento particolarmente specialistici (impianto soccorritore e pavimento legno).

[comune pescia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento