pescia. DA OGGI PARTE SUL TERRITORIO COMUNALE L’OBBLIGO DI PORTARE SEMPRE LA MASCHERINA..

È stata pubblicata oggi l’ordinanza del sindaco Oreste Giurlani. “Vogliamo in modo deciso combattere il contagio e salvaguardare la nostra Comunità”

Mascherine

PESCIA. Dato l’incremento dei casi di Covid-19, registrato in questi ultimi giorni su tutto il territorio nazionale, con Ordinanza 85-20 firmata dal sindaco Oreste Giurlani e pubblicata all’albo pretorio del Comune è stato disposto l’obbligo delle mascherine su tutto il territorio comunale.

“Vogliamo in modo deciso – spiega il sindaco Oreste Giurlani — combattere il contagio e salvaguardare le nostra Comunità. Chiedo a tutti di rispettare le regole ..”.

“In qualsiasi momento e in ogni luogo – si legge nella ordinanza – è possibile la formazione di assembramenti spontanei e occasionali”. Con l’ordinanza si obbliga tutti i cittadini all’uso dei dispositivi di protezione individuali atti alla difesa delle vie respiratorie, in tutto il territorio comunale “al fine di contenere il più possibile le occasioni di contagio da Coronavirus”.

È fatta salva l’attività motoria e sportiva purché svolta fuori dai centri abitati oppure all’interno degli impianti sportivi, secondo le regole specifiche e nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività salvo che non sia necessaria la presenza di un accompagnatore per i minori o le persone non completamente autosufficienti.

L’obbligo non riguarda i bambini con età al di sotto dei sei anni, nonché le persone con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina e le persone che li assistono  o interagiscono con loro, La violazione alla ordinanza è punita con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da € 400,00 a € 1000,00 come previsto dall’art. 4 del D.L. 25 marzo 2020, n. 19 – convertito con modificazioni in L.35/2020.

Sarà pertanto applicata la sanzione di € 400,00, ridotta a € 280,00 in caso di pagamento entro 5 sindacali menzionate in premessa n. 76/20 – n. 77/20 – n. 82/20. Gli organi di Polizia saranno incaricati della sorveglianza e dell’applicazione del provvedimento.

Andrea Balli

[andreaballi@linealibera.info]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email