pescia. FRANCESCHI: «IL SINDACO DENUNCIA TUTTI?»

«Che succede in questa maggioranza? Siamo alle coltellate? O meglio alle epurazioni a colpi di denunce?»
Giurlani in maniche di camicia bianca, a Pescia
Oreste Giurlani, Sindaco di Pescia

PESCIA. Che ti succede Oreste? Ti rendi conto che controfirmando la lettera inviata alla procura è come se questi due consiglieri li avessi denunciati tu?

Se pensavate di mettere paura a un consigliere esperto come me vi siete sbagliati di grosso e avete fatto sbagliare anche due dei vostri, e per sintonia con la prima denuncia la notizia di un possibile reato è dovuta partire anche per loro.

Ma io in fondo sono all’opposizione e mettere paura all’opposizione è una mossa carica di vigliaccheria, ma plausibile dal vostro punto di vista.

Poi hai fatto la stessa cosa per una successiva commissione, denunciando di fatto i consiglieri dello zappetto che avevano preso parte, sbagliando, alla votazione.

Ora mi chiedo: quest’uomo denuncia tutti, oppure ha un disegno?

Passi per me, ma denunciando di fatto due preziosi membri della sua maggioranza, che scopo aveva? Forse non gli servono più? Forse ha pagato la sua cambialona elettorale e ora vuole fermare le loro bramosie di cancellare colpevolmente l’unica speranza di sviluppo industriale del Comune magari sperando nelle loro dimissioni per poter tornare sui suoi passi?

E che ne pensano i due consiglieri, già intrappolati dal Sindaco e dai notabili della Giunta, in quanto non avvertiti dell’errore fatale che facevano partecipando alla votazione?

Che succede in questa maggioranza? Siamo alle coltellate? O meglio alle epurazioni a colpi di denunce?

Comunque va bene così. La verità verrà fuori. Io dormo tranquillo.

Oliviero Franceschi
Lega Nord Pescia

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento