PESCIA. FRANCESCHI SULLE “MALEFATTE GIURLANIANE”

La discarica del Cosea
La discarica del Cosea

PESCIA. Oliviero Franceschi scrive:

Il Sindaco Giurlani, l’Assessore all’ambiente e i Consiglieri del Pd salvano il Cosea

da controlli più pressanti sulla movimentazione dei rifiuti mandati in discarica!

Per loro è sufficiente che questi rifiuti vengano pesati all’arrivo e non alla partenza: visto che la pesa c’è, basta solo metterla in regola.

Quale può essere la paura di questi signori a capire fino da subito quante tonnellate vengono smaltite senza aspettare la comunicazione da Gaggio Montano?

Possibile tutelare gli interessi di un consorzio emiliano più di quelli dei cittadini che pagano questo altissimo tributo?

Il capogruppo consiliare “Un’Altra Pescia”
Oliviero Franceschi

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento