pescia. IL PD CANDIDA A SINDACO ELISA ROMOLI

Elisa Romoli

PESCIA. Sarà Elisa Romoli, attuale segretario comunale del Pd pesciatino ed ex assessore comunale nella giunta Giurlani il candidato sindaco del Partito Democratico alle elezioni amministrative del prossimo 10 giugno.

Il suo nome è stato ufficializzato nell’assemblea comunale del Pd tenutasi ieri sera e la prima conferma è arrivata direttamente dall’ex segretario Marco Guerri su facebook.

A questa è seguita la comunicazione ufficiale da parte della segreteria Pd:

Il Partito Democratico di Pescia ha individuato la segretaria Elisa Romoli quale candidato a Sindaco alle prossime elezioni amministrative del 10 Giugno.

La discussione che ha portato alla candidatura della segretaria, come espressione unitaria del partito, ha visto il coinvolgimento degli organismi a tutti i livelli, comunale provinciale e regionale. A Elisa Romoli e a tutti coloro che la accompagneranno in questo cammino vanno il nostro pieno sostegno e l’impegno assoluto a lavorare per tornare ad amministrare il Comune di Pescia.

La segreteria PD

Il Comune di Pescia

L’individuazione del candidato sindaco da parte del Pd locale non è stata certamente scelta facile. È stato lasciato passare molto tempo e c’è stato bisogno anche dell’intervento della segreteria regionale del partito, che rispetto alle varie ipotesi e ai vari nomi circolati nel frattempo, ha scelto alla fine, in un momento particolarmente difficile, di puntare sul nome del segretario eletto lo scorso 15 ottobre.

Elisa Romoli, 49 anni, nei mesi scorsi aveva accusato la segreteria regionale e provinciale dei Pd di aver lasciato Pescia da sola a farsi carico delle conseguenze della vicenda legata all’arresto dell’ex sindaco Oreste Giurlani annunciando l’impronta alla proposta amministrativa del Pd sulla questione morale in opposizione alla ricandidatura dell’ex sindaco.

Laureata in giurisprudenza all’Università di Firenze nel 1996 Romoli lavora nel settore dei servizi e consulenza occupandosi di ricerca, progettazione e gestione delle agevolazioni e dei finanziamenti, di analisi e studio dei bandi del fondo sociale europeo e dei fondi interprofessionali. Si occupa anche di analisi di fattibilità progettuale e di attività di stesura di progetti.

[Andrea Balli]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento