pescia. INIZIATO IL “MESE DELLA SICUREZZA STRADALE”

Già elevate le prime multe, controlli anche fuori orario. Il sindaco Giurlani: "Più che mai necessari comportamenti virtuosi alla guida"
Pescia, controlli sulla velocità

PESCIA. Ha preso il via ieri mattina il “mese della sicurezza stradale”, una iniziativa voluta dal sindaco di Pescia Oreste Giurlani che intensifica i controlli sulla velocità dei mezzi che attraversano la città.

Una pattuglia della polizia municipale si dedicherà costantemente a rilevare le infrazioni per chi vuole correre troppo al volante, ma nelle intenzioni dell’amministrazione comunale c’è soprattutto l’aspetto della deterrenza, rappresentato proprio dal fatto che vedere gli agenti sulla strada porta tutti a moderare la velocità.

“Lanciamo questa campagna sperando che le persone alla guida capiscano l’importanza di una velocità rispettosa dei limiti e delle norme del codice della strada – spiega il sindaco di Pescia Oreste Giurlani —. Questo ‘mese della sicurezza’ non significa che una volta terminato questo periodo cesseranno i controlli, che vengono sempre fatti durante tutto l’anno.

Semmai in questo mese ci sarà una intensificazione della presenza delle pattuglie sul territorio, anche fuori orario di lavoro, in momenti in cui si pensa che gli agenti non possano essere al lavoro.

Durante gli ultimi mesi abbiamo sistemato la strumentazione per evitare misurazioni sbagliate e quindi oggi il corpo di polizia municipale è assolutamente in grado di poter operare al meglio su questo versante.

La presenza in strada della polizia municipale è anche utile in una fase che, per quanto riguarda la circolazione, come abbiamo già detto, ci preoccupa molto”.

Visto il grosso sforzo economico fatto in questi mesi dal comune di Pescia per la sicurezza dei pedoni, dotando il territorio di attraversamenti pedonali protetti e sicuri, le pattuglie rileveranno la velocità in particolar modo in corrispondenza di essi, non tralasciando comunque alcuna parte del territorio.

Dopo poche ore dalla partenza del potenziato servizio di controllo, erano state già elevate diverse contravvenzioni per eccessiva velocità degli automezzi.

[comune di pescia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email