pescia. NASCE LA NUOVA GIUNTA GIURLANI

Si avvia la trasformazione della Città con alla base la partecipazione, il controllo, la formazione di una nuova classe di Governo. Si costituisce il gruppo consiliare Pescia Cambia
La nuova giunta di Pescia

PESCIA. “Cominciamo a realizzare le promesse – dice il neo Sindaco Oreste Giurlani – il nuovo Governo della città non sarà limitato al ruolo di alcune figure come il sindaco, gli assessori, i consiglieri.

Iniziamo da un atto che testimonia la volontà di continuare col percorso partecipato avviato sei mesi fa con la raccolta di firme che mi ha portato al ruolo di Sindaco e col coinvolgimento dei cittadini che seguiranno passo per passo il nostro lavoro, definendo gli indirizzi, controllando i risultati passo passo, divenendo in prima persona gli artefici del cambiamento.

Prima di tutto voglio annunciare che le cinque liste tematiche, che hanno escluso la partecipazione dei partiti, confluiranno in un unico Gruppo: Pescia Cambia.

A fianco al Consiglio Comunale sarà creata dai Cittadini una struttura organizzativa che svilupperà i Dipartimenti tematici, aperti a tutti quelli che vorranno impegnarsi nel cambiamento e nel creare una nuova classe dirigente per Pescia.

I veterani presenti (Oreste Giurlani, Guja Guidi, Vittoriano Brizzi) avranno un ruolo nella formazione dei nuovi quadri politici del futuro mettendo a disposizione la loro esperienza.

A Settembre prevediamo la realizzazione di una Conferenza Organizzativa, che sarà aperta a tutti i Cittadini, a partire da un documento di lavoro che individua le Aree tematiche dei Dipartimenti: Economia, Sostenibilità, Partecipazione, Solidarietà, Giovani.

Vittoriano Brizzi, torna a ricoprire la carica di Presidente del Consiglio Comunale di Pescia

Alla base del lavoro collettivo ci sarà il programma partecipato che abbiamo definito in campagna elettorale. 15 schede di territorio e i due progetti speciali Pinocchio e Mefit saranno oggetto del monitoraggio continuo dei cittadini organizzati nei Dipartimenti tematici.

Sindaco, Giunta, Gruppo Consiliare Pescia Cambia, le Aziende Partecipate, potranno così contare sull’apporto fattivo di un numero rilevante di persone che mettono in campo la loro voglia di cambiare passo.

Alla presidenza del Consiglio Comunale è chiamato Vittoriano Brizzi, la cui esperienza sarà fondamentale anche per tenere il collegamento coi tanti soggetti che per la prima volta sono entrati nel “Palazzo”.

Gli assessori sono stati individuati col criterio dell’impegno profuso in questi mesi in una campagna elettorale estenuante e capillare. Un solo esterno, Aldo Morelli, che riceverà le deleghe all’Urbanistica e al progetto speciale Pinocchio, che darà la garanzia per la sua estraneità al territorio, di imparzialità.

Di seguito indichiamo Assessori e Deleghe:

SINDACO Oreste Giurlani (Polizia Municipale e Sicurezza, Sanità, Agricoltura e progetto speciale Mefit, Bilancio e Programmazione economico finanziario, Protezione Civile)

VICESINDACO Guja Guidi (Cultura, Turismo, Gemellaggio, Politiche del Personale)

ASSESSORI:

  • Aldo Morelli (Urbanistica, Lavori pubblici, Edilizia sportiva e scolastica, Funzioni associate, Mobilità e Trasporti, progetto speciale Pinocchio):
  • Annalena Gliori (Sviluppo economico e Commercio, Innovazione tecnologica, Agenda Digitale, Pescia 4.0, Partecipazione, Politiche giovanili, Associazionismo e Volontariato):
  • Fiorella Grossi (Politiche sociali, Politiche per la Casa e la Famiglia, Pari opportunità e Diritti civili, Pubblica Istruzione);
  • Fabio Bellandi (Ambiente, Decoro e arredo urbano, Difesa e Sicurezza del Territorio, Sport e tempo libero, Politiche per la Montagna, Energie rinnovabili).

Le scelte fatte costituiscono un rinnovamento assoluto rispetto al passato. Abbiamo tre donne e due uomini tra gli assessori e tre di loro non hanno mai ricoperto questa carica in passato.

Il Capogruppo di Pescia Cambia è indicato in Adriano Vannucci, che ringraziamo ancora per il prezioso lavoro di raccolta delle firme che hanno portato alla mia decisione di accettare la sfida del ritorno in campo per supportare il processo di cambiamento.

Ora siamo pronti. Realizzeremo il programma con la partecipazione di tutti”.

[pescia cambia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento