PESCIA, PARTE LA CONSULTA SULLA SANITÀ

Marco Niccolai
Marco Niccolai

PESCIA. “Ci ha particolarmente colpito il comportamento delle opposizioni rispetto ad una proposta, molto concreta, fatta dal Sindaco e dal gruppo consiliare “Pd – Pescia è di tutti” nell’ultimo consiglio comunale, ovvero quella di lavorare subito all’istituzione della Consulta sulle tematiche della sanità ospedaliera e territoriale”. Marco Niccolai, capogruppo consiliare del Pd-Pescia è di tutti interviene su uno degli argomenti a cui l’amministrazione guidata dal sindaco Giurlani tiene molto (vedi programma).

“La discussione su questi temi – scrive – non può essere compiuta solo in Consiglio Comunale ma ha bisogno di essere patrimonio comune, mettendo in rete tutte le energie e le competenze presenti a Pescia rispetto a questa materia, intendendo dunque sia gli operatori sanitari sia gli utenti e le associazioni del volontariato. Questo punto era presente nel programma di mandato del Sindaco Giurlani e dunque vogliamo dargli subito attuazione, cercando di coinvolgere tutti senza esclusione alcuna. Con il documento che ha presentato il nostro gruppo dopo la proposta del Sindaco abbiamo voluto dare il segno di un coinvolgimento pieno di tutte le forze politiche presenti in Consiglio, proponendo che fosse la conferenza dei capigruppo a dare “gambe” a questa idea e non invece la Giunta, che lo avrebbe legittimamente potuto fare”.

“Con nostra meraviglia abbiamo visto una forza come il Movimento 5 Stelle, nata per ampliare la partecipazione dei cittadini, astenersi; Forza Italia addirittura ha scelto di abbandonare l’aula e non partecipare al voto. Forza Italia aveva proposto una commissione consiliare (8 persone), la maggioranza è andata molto oltre prevedendo un organo molto più partecipato e aperto; nonostante questo hanno avuto la brillante idea di uscire dall’aula, neanche di votare contro se lo ritenevano opportuno. Forse erano imbarazzati? Del resto questi ultimi cinque anni ci hanno insegnato che preferiscono non coinvolgere i cittadini, ma se si vuole davvero dare un contributo sulle cose concrete e non riempirsi la bocca di slogan, è chiaro che l’opposizione ha perso una bella occasione di fronte alla città”. “Noi non ci arrendiamo. Ieri in conferenza dei capigruppo il gruppo “Pd – Pescia è di tutti” ha scelto di ribadire il concetto e dunque lavoreremo fin dalla prossima settimana in quella sede all’istituzione della Consulta sulla sanità. È finito il tempo delle battaglie strumentali, ora è tempo di fare”.

[marco niccolai]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “PESCIA, PARTE LA CONSULTA SULLA SANITÀ

  1. Noi eravamo per una Commissione consiliare SPECIFICA sulla sanità! Questa maggioranza per non entrare in conflitto con la propia guida in regione ha ripiegato sulla consulta!! Vergognoso leggere un articolo che non rispecchia la realtà e soprattutto che vede chi ha la MAGGIORANZA quindi potrebbe FARE continuare a criticare chi non ha avuto l’opportunità di poter fare SERIAMENTE!! Niccolai basta vecchia politica.

    Fonte: Pescia Cinque Stelle-facebook

Lascia un commento