pescia. PROROGATI FINO A FINE ANNO GLI ABBONAMENTI AI PARCHEGGI

Il sindaco Giurlani: “Cerchiamo di venire incontro ai residenti”

Buone notizie sul fronte dei parcheggi

PESCIA. Con una lettera formale alla società Nivi che ha la gestione dei parcheggi a pagamento, il sindaco di Pescia Oreste Giurlani ha prorogato la validità degli abbonamenti ai parcheggi della città fino ad almeno la fine dell’anno. 

Dal provvedimento sono esclusi ovviamente i posti a pagamento dell’ospedale Ss Cosma e Damiano che sono gestiti da una società diversa dalla Nivi e che anche in altre occasioni non ha ritenuto di applicare le richieste del sindaco sia per quanto riguarda le riduzioni che le agevolazioni. 

Per effetto di questo provvedimento, che varrà almeno fino alla fine dell’anno, tutti gli abbonamenti in scadenza in questo periodo vengono automaticamente prorogati  al 31 dicembre 2020, in attesa di vedere cosa succede a livello di emergenza sanitaria.

“In questa fase ci sembra il provvedimento più logico per evitare movimenti e complicazioni inutili, oltre che a dare un pò di respiro ai residenti — spiega il sindaco di Pescia Oreste Giurlani —. Nella fase del lockdown liberammo tutti i parcheggi blu disponibili rendendoli gratuiti.

In questo momento gli stalli blu restano a pagamento, in attesa appunto di vedere gli sviluppi dei provvedimenti nazionali sulla pandemia”.   

[comune di pescia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email