pescia. SI CELEBRA IL RUOLO DETERMINANTE DEI NONNI

Venerdì 9 ottobre 2020, alle ore 16,30 alla Gipsoteca Libero Andreotti

La locandina

PESCIA. Anche quest’anno il comune di Pescia ha voluto riservare uno spazio importante e una considerazione di rilievo al ruolo dei nonni nella nostra società. Per questo motivo l’amministrazione comunale ha dato piena collaborazione al comitato Unicef di Pistoia e all’Auser di Pescia che hanno organizzato una bella iniziativa, che si tiene venerdì 9 ottobre, alle ore 16,30 nella  gipsoteca comunale Libero Andreotti, piazza del Palagio,7.

“C’era una volta.. Le storie dei nonni tra realtà e fantasia”è  il titolo che è stato scelto per questo incontro con i nonni, ma anche con genitori ed insegnanti che desiderino partecipare, intorno al tema del raccontare ai bambini.

Anna Genni Miliotti, scrittrice per bambini ed esperta delle tematiche sull’infanzia, condurrà l’incontro concentrandolo sull’importanza del narrare ai bambini storie fantastiche, ma anche le storie della propria vita, consegnando ai  piccoli spaccati di un tempo vissuto ed ormai lontano e, soprattutto, condividendo le emozioni di un ricordo.

Come coinvolgere i bambini nel racconto di queste piccole testimonianze di esperienze, fatti e luoghi di un tempo? Nell’ambito dell’incontro si proverà a creare una tessitura di  idee e di proposte, rendendolo un dialogo a più voci, fra la conduttrice ed i partecipanti, per individuare le strategie più efficaci nel tenere alta la tensione narrativa e la curiosità di chi ascolta.

Ad arricchire la serata di ulteriori spunti di riflessione e sollecitazioni, Barbara Confortini, esperta di libri per bambini e già bibliotecaria per il settore infanzia nella biblioteca di Campi Bisenzio, leggerà alcuni brevi stralci da alcuni  libri di storie, che potranno rappresentare utili consigli di lettura ai bambini.

La Gipsoteca_Libero Andreotti

L’iniziativa sottolinea la coerenza di Unicef con la propria vocazione,  riconfermando l’importanza dell’attenzione a tutti i bambini (di qui, come delle periferie del mondo) ed ai loro diritti, non ultimo il diritto all’ascolto, alla narrazione, all’esplorazione di storie con cui interagire nella propria crescita, il diritto a sentirsi parte della storia e delle storie della propria famiglia e della  comunità di appartenenza.

In concomitanza  di questa occasione, seppur rivolta in particolare a festeggiare i nonni, i bambini possono partecipare attivamente nell’ambito di un laboratorio a loro dedicato da Unicef sul diritto alle favole (stessa sede e stesso orario).

Parteciperanno all’incontro Oreste Giurlani, sindaco di Pescia, Claudio Benedetti, presidente  Auser di Pescia, coordinerà Maria Laura Contini, presidente del comitato provinciale Unicef di Pistoia.

“Il comune di Pescia è da sempre sensibile a queste tematiche e abbiamo ritenuto molto significativo l’omaggio ai nonni nell’ambito della festa a loro dedicata come angeli della società — sottolinea Fiorella Grossi, assessore ai servizi sociali e welfare del comune di Pescia —. Un ruolo ancora più determinante in questa emergenza sanitaria. In questo contesto la loro esperienza e testimonianza diventa un valore imprescindibile per la crescita umana, culturale e sociale delle nuove generazioni e questa iniziativa di Unicef Pistoia e Auser Pescia lo rappresenta nel modo migliore”.

Pur auspicando  la presenza di molti  nonni e di molti bambini,  si terrà conto delle misure restrittive e protettive anti Covid-19. Infatti, per la partecipazione all’incontro è obbligatoria la prenotazione, telefonando al n. 0572 4923383357817404 oppure scrivendo a serviziocivile@comune.pescia.pt.it

[comune di pescia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email