pian degli ontani. CROLLA UN SOFFITTO, SCUOLA CHIUSA

La scuola “Beatrice” di Pian degli Ontani

PIAN DEGLI ONTANI. È una costante della pubblica amministrazione: i lavori vanno fatti per poter rifare gli stessi almeno un’altra volta e se poi vanno rifatti anche due o tre volte, meglio, tanto chi sbaglia non paga e pagare e subire i disservizi sono sempre i cittadini.

Valga su tutti l’esempio eclatante della s[trada] r[otta] 66, la Salerno Reggio Calabria della Montagna Pistoiese, interessata da perenni lavori di, “fluidificazione del traffico”, con il tratto sopra Gello franato e rifatto almeno due volte e ora in uno stato indecente.

È stato così per il piccolo ponte sul torrente Sestaione in località la Frassa, costruito, era il novembre del 2012, per il solo gusto di vederlo portare via dalla prima piena, oppure per la frana di via Cantamaggio, sempre nell’ex-Comune di Cutigliano, dove una volta ultimati i lavori di messa in sicurezza del versante, il versante decise di franare nuovamente.

Da ieri, 31 marzo, la Scuola Beatrice di Pian degli Ontani interessata a lavori di efficientamento energetico e manutenzione straordinaria, inaugurati in pompa magna dall’amministrazione Braccesi, il 25 settembre 2016 – con prevista partecipazione di due onorevoli Bini e Fanucci –, è chiusa per inagibilità.

Un pannello della controsoffittatura, oggetto proprio dei lavori, si è staccato e, per la legge di gravità, è caduto.

Stop quindi alle attività scolastiche a tutela dell’incolumità degli alunni e del corpo insegnante, fintanto che non sia stata revisionata e nel caso rimessa in sicurezza, l’intera controsoffittatura eseguita in tutto il plesso scolastico.

I lavori sono già stati affidati ed stato disposto l’intervento immediato.

Anche per questi lavori, come per i precedenti, si dovrà vigilare affinché tutto sia regolarmente eseguito e nessuno sia responsabile.

Consoliamoci con il fatto che nessuno si è fatto male.

[Marco Ferrari]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “pian degli ontani. CROLLA UN SOFFITTO, SCUOLA CHIUSA

  1. Adesso è chiusa per il crollo del soffitto, ma a Pian degli Ontani c’è un ulteriore problema, grazie alla “BUONA SCUOLA”, da due settimane manca una maestra, le lezioni vanno a rilento, o meglio i bambini ozieggiano e nessuna supplente è stata mandata. Il Preside, solo per 1 giorno ha mandato una supplente, ma solo per un giorno, tanto per fare “scena”, l’insegnante credo sia Francesca Vogesi attualmente Vicepreside e in passato se non sbaglio sindaco PD del comune di Sambuca Pistoiese. – Meglio lontana da San Marcello, non si sa mai, uno potrebbe inciampare nella Comunità Montana – Il soffitto è caduto come il cacio sui maccheroni. Ma non meravigliamoci, l’ex sindaco di Cutigliano Tommaso Braccesi nello scritto per selezionare i candidati per le Botteghe della Salute e per Ecco Fatto nello scritto per la ricerca scrisse:
    “l’obiettivo finale di mantenere le condizioni minime di vivibilità sui territori più marginali”
    E QUESTE SONO LE CONDIZIONI MINIME CHE SI SONO POSTI GLI AMMINISTRATORI TUTTI, COME OBBIETTIVO.

Lascia un commento