PIANO STRUTTURALE, AL VIA GLI INCONTRI CON LA CITTADINANZA PER RACCOGLIERE IDEE E SUGGERIMENTI

Si tratta di 8 appuntamenti. Il primo, l’11 gennaio è a Le Piastre, poi si prosegue a Sammommé, Candeglia, Torbecchia, Pontenuovo, Bottegone, Spazzavento e la città

Il logo di Pistoia 2030

PISTOIA. Con il nuovo anno proseguono gli incontri sul Piano Strutturale. Si tratta di otto appuntamenti che prenderanno il via a partire da martedì 11 gennaio a Le Piastre per poi proseguire nelle zone di Sammommé, Candeglia, Torbecchia, Pontenuovo, Bottegone, Spazzavento e concludersi nella sala Maggiore del Palazzo comunale con un incontro rivolto a chi abita in città.

I pistoiesi di tutto il territorio comunale possono partecipare alla futura pianificazione, portando idee e suggerimenti. A novembre, invece, si erano svolti i tavoli di lavoro rivolti ai portatori di interesse (ordini professionali, categorie economiche, associazionismo e mondo del vivaismo).

Ecco il calendario degli incontri, che inizieranno alle ore 21:

  • 11 gennaio incontro nella canonica in Piazza della Chiesa a Le Piastre. L’iniziativa è rivolta agli abitanti delle zone di Cireglio, Villa di Cireglio, Le Piastre, Pracchia, Orsigna, Le Grazie, Casa Marconi, Cassarese, Statigliana, San Felice, Saturnana, Villa di Piteccio e Piteccio.
  • 13 gennaio appuntamento nella sede della proloco a Sammommé rivolto agli abitanti di Castagno, Il Signorino, La Cugna, Sammommé, Spedaletto, Collina.
  • 18 gennaio l’incontro è al circolo di Candeglia per chi abita nelle zone di Iano, Baggio, Villa di Baggio, Valdibrana, Lupicciano, Bussotto, La Torre, Santomoro, Ponzano, Candeglia e Le Pozze.
  • 25 gennaio appuntamento al circolo di Torbecchia per le frazioni di Gello, Sarripoli, Torbecchia, San Vito, Arcigliano e Campiglio.
  • 27 gennaio l’incontro è previsto al circolo di Pontenuovo per le zone di Pontenuovo, Santomato, Chiesina Montalese, Nespolo e Chiazzano.
  • 1° febbraio l’iniziativa è al circolo ricreativo di Bottegone per gli abitanti di Bonelle, Ramini, La Stella, Bottegone, Ponte alla Pergola, Piuvica, Lo Sperone, Cason dei Giacomelli, Chiodo, Badia a Pacciana e Canapale.
  • 3 febbraio appuntamento al circolo di Spazzavento per gli abitanti di Spazzavento, Barile e Pontelungo.
  • 8 febbraio l’incontro si svolgerà nella sala Maggiore del Palazzo comunale per la città.

Su richiesta, sarà possibile organizzare anche altri incontri sul territorio.

Le attività di informazione e comunicazione collegate ai nuovi strumenti di governo del territorio, sono caratterizzate dalla linea grafica “Pistoia 2030 La città si progetta”, che ne rende riconoscibili azioni e contenuti.

Tutte le informazioni utili si trovano sulla pagina web del Comune dedicata al Piano Strutturale e al Piano Operativo al link https://www.comune.pistoia.it/aree-tematiche/partecipazione/piano-strutturale-e-piano-operativo

I cittadini possono utilizzare la mappa interattiva al link https://pistoia.ldpgis.it/contributi_gmaps/ per inviare i propri contributi.

È possibile scrivere anche al Garante per l’informazione e la partecipazione a.ferrario@comune.pistoia.it, e alla mail dell’ufficio di piano, ufficiodipiano@comune.pistoia.it .

Infine è attiva anche la Casa del Garante: ogni giovedì mattina, previo appuntamento concordato scrivendo all’indirizzo mail a.ferrario@comune.pistoia.it oppure ufficiodipiano@comune.pistoia.it, sarà possibile incontrare il Garante e i tecnici per affrontare questioni particolari e proporre contributi specifici.

[comune di pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email