“PICCOLO SIPARIO”, IL TEATRO DEI BIMBI

Giunta alla terza edizione, “Infanzia e città” offre quest’anno una miriade di iniziative. Tra le novità, le visite guidate e gratuite al teatro Manzoni, oltre a un laboratorio per educatori aperto a tutti gli insegnanti
La principessa Turandot
La principessa Turandot

PISTOIA. Presente e futuro viaggiano insieme: partirà domenica 29 novembre fino al 20 marzo al piccolo teatro Mauro Bolognini “Piccolo Sipario”, la rassegna di teatro dedicata ai più piccoli (a partire dai 4 anni) ed alla famiglie frutto dell’Associazione teatrale pistoiese, con il contributo del Comune di Pistoia, Mibact, Regione Toscana ed Unicoop Firenze. Sono già oltre mille le adesioni ricevute dalle scuole.

Un’alleanza forte come una roccia quella tra teatro, mondo della scuola e famiglie attorno ad una proposta teatrale di qualità, capace di meravigliare ancora i più piccoli nonostante l’era di internet: cinque appuntamenti di spettacolo (per un totale di 16 recite), visite guidate e gratuite al Teatro Manzoni (a cura dell’associazione Orecchio Acerbo), ed un nuovo corso di formazione per docenti, “Percorsi di visione”, a cura di Giorgio Testa, psicologo dell’età evolutiva ed operatore teatrale. Il corso sarà introdotto “Portare a teatro: perché, come..?” un seminario specifico che si terrà il 2 dicembre (ore 15:30/19:30 saloncino Manzoni).

Ma torniamo ai cinque spettacoli: ad inaugurare la stagione dedicata ai più piccoli sarà “I quattro moschettieri in America” alle ore 16, e poi il 30 novembre (alle ore 10), 1 e 2 dicembre (ore 10). Domenica 17 gennaio (ore 16), lunedì 18 gennaio e martedì 19 (ore 10) è la volta di “L’incubo di Capitan Uncino”; domenica 7 febbraio (ore 16), l’8 ed il 9 febbraio (ore 10) “Sherlock Holmes”; domenica 21 febbraio (ore 16), lunedì 22 febbraio e 23 febbraio (ore 10) ci sarà “L’elefantino Babar”; infine, domenica 20 marzo (ore 16), lunedì 21 2 martedì 22 (ore 10) la rassegna terminerà con “La fiaba della principessa Turandot”.

La rassegna è realizzata anche grazie al contributo di due aziende del territorio, come Città del Sole di Pistoia (“I negozi del gioco creativo”, da alcuni anni a fianco di Piccolo Sipario) ed il biscottificio artigianale F.lli Lunardi di Quarrata, che offrirà una piccola merenda al termine delle recite domenicali.

L’elefantino Babar
L’elefantino Babar

“Piccolo Sipario è un impegno del teatro rispetto al mondo dei bambini e dell’infanzia – spiega Rodolfo Sacchettini, presidente dell’Associazione teatrale pistoiese – è un progetto multidisciplinare perché cultura ed educazione si muovono in tante forme ed il teatro è una delle forme più pure. E  quest’anno tra le proposte è inserita anche una nostra produzione speciale, I quattro moschettieri in America de I Sacchi di Sabbia”.

Oltre a I Sacchi di Sabbia, l’evento quest’anno vede la presenza di altre importanti compagnie teatrali toscane come l’Associazione Melampo, Gogmagog, Giallo Mare Minimal Teatro, Collettivo Cinetico, Teatro delle Briciole di Parma.

“L’associazione teatrale pistoiese esiste proprio perché viene difesa a spada tratta – commenta Elena Becheri, assessore alla cultura –. Sulla cultura e sull’educazione non c’è mai stato da parte nostra alcun arretramento, perché i bimbi non sono solo cittadini del domani ma anche cittadini di oggi”.

Invariati anche quest’anno i prezzi degli spettacoli: 6 euro per le recite scolastiche, 7 euro per le pomeridiane. La prevendita per le recite è aperta alla biglietteria del Teatro Manzoni 0573/991609 – 27112 e su www.teatridipistoia.it.

Per le prenotazioni delle scuole: Ufficio attività per le scuole, 0573/991607 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12:30.

[Alessandra Tuci]

Vedi anche:

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento