pieve. I FATTI DI BIBBIANO NON DEVONO ACCADERE DA NESSUNA PARTE

 

Una manifestazione in solidarietà

PIEVE. Nadia Lupori, eletta consigliere nei banchi dell’opposizione alle scorse amministrative, con la lista Centro Destra per Pieve, nel comune di Pieve a Nievole, si appresta ad organizzare una manifestazione in solidarietà ai bambini e alle famiglie di Bibbiano, apartitica – vale a dire senza bandiere o simboli di partito – nel Comune di Montecatini Terme, in data giovedì 8 agosto alle ore 21.

“I fatti di Bibbiano mi hanno profondamente colpita come madre e come donna” riferisce Nadia Lupori, madre di una ragazza che compirà 17 anni il mese prossimo.

“La gravità inaudita di questi fatti incresciosi deve portare chiunque appartenga al mondo del sociale a non commettere più azioni né volontarie nei confronti di famiglie che vivono realtà con problemi economici, o famiglie al cui interno si sviluppano episodi di violenza.”

Nadia Lupori

Prosegue Lupori: “Parlo come madre e come donna, non come esponente di un partito politico. I fatti di Bibbiano non devono accadere da nessuna parte e se qualcuno in zona stesse vivendo vicende similari, denunci il tutto alle forze dell’ordine!

Sto organizzando una manifestazione apartitica perché tutti possano dimostrare la propria solidarietà alle famiglie colpite da questa organizzazione a delinquere. Tutti, qualsiasi sia la fede politica o religiosa, sono liberi di unirsi alla manifestazione e dimostrare il proprio dissenso, la propria solidarietà, le proprie idee.”

Nadia Lupori è sicura che sia importante esserci “perché questi fatti non accadano più a nessuno, perché anche ognuno di noi potrebbe cadere nella rete”.

La consigliera conclude ricordando che chi fosse interessato ad avere qualche informazione in più inerente la manifestazione, può contattarla all’indirizzo e-mail nadialupori@virgilio.it

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email