pillola abortiva RU486. “I MANIFESTI AFFISSI NELLA NOSTRA CITTÀ SONO INACCETTABILI ED OFFENSIVI: VANNO RIMOSSI!”

L’appello del Coordinamento Donne CGIL e SPI CGIL Pistoia “E’ una questione di rispetto e di senso di responsabilità” 

Manifesti da rimuovere!

PISTOIA. Sono stati affissi anche a Pistoia questi enormi manifesti della “Associazione pro vita e famiglia” che veicolano un messaggio intollerabile ed irrispettoso ed informazioni scorrette e prive di qualsiasi fondamento scientifico.

Da tempo registriamo l’intensificarsi di campagne di contrasto all’applicazione della 194, la legge dello Stato più ostacolata e manipolata che evidenziano il perpetuarsi di una cultura maschilista, offensiva e squalificante nei confronti delle donne e della loro autodeterminazione.

Ci sono almeno due ragioni per le quali è necessario che i manifesti siano rimossi immediatamente.

La prima è l’infondato terrorismo diffuso dagli stessi: la pillola RU486 è un farmaco abortivo ritenuto tra i più sicuri metodi di interruzione, come da parere del Consiglio superiore di sanità (siamo in un paese in cui diecimila donne all’anno rischiano la vita per aborti illegali).

La seconda è che definire veleno un farmaco introdotto ufficialmente in Italia dal 2009 prevederebbe una denuncia da parte dell’AIFA per travisate informazioni scientifiche, proprio in questo delicato momento storico, in cui servirebbe infondere fiducia e speranza nella ricerca scientifica e farmacologica per la cura di un virus e la tutela della salute delle persone.

Davvero non concepiamo l’ostinazione al contrasto alla libertà di scelta prevista dalla Legge, anche se conosciamo bene le ragioni che muovono queste ignobili e vergognose campagne: sui corpi e sulle scelte delle donne vuole comandare il potere maschile, quel patriarcato vecchio e nuovo che vorrebbe limitare la nostra autonomia ed autodeterminazione.

[cgil pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email