piot pacini. IL REPARTO DI MEDICINA TORNA COVID

Lo comunica il Sindaco di San Marcello Piteglio: “A lungo abbiamo sperato che la pressione in termini di crescita dei casi di contagio si mantenesse al di sotto del livello di attivazione del nostro ospedale ma ora, oggettivamente, siamo andati oltre”

L’ex-Ospedale Pacini di San Marcello torna ad essere adibito a cure intermedie per pazienti affetti da Covid-19 in via di guarigione

SAN MARCELLO. [M.F.]. Il reparto di medicina del Piot Pacini, torna ad essere reparto Covid.

La circostanza l’ha comunicata ieri sera il Sindaco di San Marcello Piteglio Luca Marmo nel suo consueto post su Facebook di aggiornamento sulla diffusione del contagio.

“Sempre fortemente sotto pressione le strutture sanitarie – fa sapere il primo cittadino –. Oggi – ieri 18 marzo n.d.r. – i ricoverati al San Iacopo sono centoquattordici. Venti di questi in terapia intensiva. Sempre occupati i cinquantaquattro posti di Pescia come i trentadue, di cure intermedia al Ceppo. Dai prossimi giorni, ragionevolmente già da domani, anche il reparto di medicina del Pacini tornerà ad essere Covid. Dispiace davvero. A lungo abbiamo sperato che la pressione in termini di crescita dei casi di contagio si mantenesse al di sotto del livello di attivazione del nostro ospedale ma ora, oggettivamente, siamo andati oltre. Rimangono attivi, come di norma, i servizi legati al Day Service, al Cup, come al pronto soccorso ma il reparto torna ad ospitare le persone colpite dalla pandemia che ancora sono bisognose di trattamento ospedaliero.”

Rimani aggiornato con le notizie della Montagna Pistoiese:

 

#Telegram

#Twitter

#Facebook

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email