pistoia. ABBONAMENTO PARCHEGGI, DOVE SI RICARICA

Dal primo marzo il pagamento potrà essere effettuato solo tramite modalità elettronica, online o negli esercizi autorizzati
E i parcheggi vanno verso il raddoppio
E i parcheggi? Sempre più facili…

PISTOIA. Si amplia la rete degli esercizi autorizzati nei quali è possibile ritirare gratuitamente e ricaricare il dispositivo elettronico necessario al pagamento dell’abbonamento per parcheggiare nelle aree di sosta cittadine (Cavallotti, Pertini, San Giorgio, Porta al Borgo, Manzoni, Resistenza, Antonini, San Lorenzo e Coppedè).

Ai quattro punti vendita già attivi (in via Pagliucola 98, viale Italia 23, viale Adua 247 e piazza Gavinana 6) si aggiungono quelli in via Nazario Sauro 111 e via Antonio Pacinotti 86.

La società che gestisce questa nuova modalità di pagamento è la Neos Park. Per consentire agli utenti di adeguarsi, il nuovo sistema affiancherà quello tradizionale per tutto il mese di febbraio. Dopodiché, dal primo marzo, l’unica modalità di pagamento in vigore sarà quelle elettronica. Le tariffe dei parcheggi resteranno invariate.

Il passaggio dall’abbonamento cartaceo a quello elettronico è pensato per andare incontro alle esigenze di comodità dei cittadini: il dispositivo, infatti, potrà essere ricaricato non sono negli esercizi autorizzanti presenti sul territorio, ma anche online, producendo inoltre un risparmio sui costi di gestione per l’amministrazione.

L’elenco degli esercizi dove ricaricare l’apparecchio è disponibile all’indirizzo http://www.neos-park.eu/#!pistoia/c111d.

[comune pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento