pistoia. CIAK SI GIRA ! QUARTO ANNO PER IL “CORTOCINEMA”

Nuova edizione

PISTOIA. Il Cortocinema Pistoia è giunto alla sua IV edizione. Ideato ed organizzato da Sedicinoni production ed Associazione Culturidea il festival pistoiese del corto trova, come ogni anno, il patrocinio del Conservatorio san Giovanni Battista.

I cortometraggi in gara, in questo momento sottoposti alla visione della qualificata giuria, sono diverse centinaia e sono giunti all’organizzazione sia dall’Italia che dall’estero.

La premiazione dei vincitori avverrà giovedì 19 ottobre ore 21.00 presso il Conservatorio san Giovanni Battista corso Gramsci 37 a Pistoia, ingresso libero.

Questa manifestazione, che ha visto sempre la presenza e il coordinamento di Francesco Freda, il truccatore di Cinecittà che ha collaborato con i più importanti registi italiani e stranieri, è diventata e sta sempre più diventando un appuntamento importante per tutti i cinefili ed autori di cortometraggi. Quest’anno poi la manifestazione si è rivelata particolarmente interessante per il suo svolgersi nell’anno di Pistoia Capitale Italiana della Cultura.

Cortocinema Festival 2016

Le organizzazioni che curano la sua indizione sono piuttosto conosciute nel nostro territorio e non solo. Sedicinoni Production ha all’attivo non solo questa manifestazione, ma molte e varie produzioni cinematografiche e teatrali e può contare sullo spirito di iniziativa di artisti come Raffaele Totaro, Alessio Biagioni, Sara Marini.

Culturidea non ha bisogno di molte presentazioni. Oltre al conclamato impegno di cooperazione internazionale con la costruzione ed il sostentamento del centro didattico padre Vittorio Agostini e scuola dello sport Roberto Clagluna a Nsioni, Repubblica Democratica del Congo, essa è da sempre protagonista del panorama culturale e sociale provinciale.

Sedicinoni e Culturidea, oltre a collaborare su molti altri fronti, idearono e pensarono questo festival per cortometraggi proprio per dare un più ampio respiro ad una variegata proposta culturale che non limitasse la propria azione al semplice territorio prossimo a Pistoia.

L’idea portante che ha guidato questa scelta era di far entrare in contatto le più promettenti realtà pistoiesi della produzione cinematografica con i propri corrispettivi sia nel Belpaese che all’estero.

Questa sfida è stata oggettivamente vinta in quanto il successo della manifestazione cresce di anno in anno.

[culturidea]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento