“PISTOIA CITTÀ DEI PULPITI”, LA MOSTRA FOTOGRAFICA

L’esposizione degli scatti di Nicolò Begliomini sarà inaugurata domani, sabato 2 dicembre, in occasione della presentazione dell’omonimo libro della Giorgio Tesi Editrice. Resterà visibile in San Bartolomeo fino a gennaio 2018
mostra pulpiti

PISTOIA. Le foto in chiaro scuro avvolgono l’intera chiesa. I particolari dei pulpiti risaltano come non mai in tutto il loro antico ed inestimabile splendore.

La mostra fotografica “Pistoia città dei pulpiti” è pronta per l’apertura al pubblico domani dalle 17, all’interno della chiesa di San Bartolomeo, luogo scelto per la presentazione del nuovo volume dall’omonimo titolo della collana “Avvicinatevi alla bellezza” edito dalla Giorgio Tesi Editrice.

I 12 scatti realizzati da Nicolò Begliomini, art director della rivista NATURART, stampate su pannelli delle dimensioni di tre metri per due, si snodano nella parte superiore lungo le navate di San Bartolomeo: la navata centrale è interamente dedicata al pulpito della chiesa di Sant’Andrea – 6 foto – mentre nelle navate esterne le immagini, due per ogni pulpito, sono dedicate a quelli di San Giovanni Fuorcivitas, di San Michele in Groppoli e di San Bartolomeo.

“Ho impostato il mio lavoro fotografico cercando di far risaltare, all’interno delle scene raffigurate sui pulpiti, l’umanità dei soggetti protagonisti – spiega Begliomini – ho voluto posare lo sguardo sulla potenza comunicativa che queste figure cosi espressive emanano e sui particolari presenti in ogni pulpito che non sono leggibili dal basso. Ho privilegiato questo aspetto, coinvolgente per lo spettatore, rispetto al racconto religioso che sta alla base”.

La mostra patrocinata dal Comune di Pistoia, che rientra negli eventi di Pistoia Capitale italiana della cultura, resterà visibile fino a gennaio 2018 ed è stata realizzata con il contributo della Fondazione Caript, Giorgio Tesi Group, AIB All Insurance Broker e in partnership con l’Associazione culturale The Wall; la media partnership dell’evento è realizzata da Discover Pistoia, Artedossier, InToscana e NATURART.

L’allestimento è stato progettato dall’architetto Simone Martini e condiviso con l’architetto Valerio Tesi della Soprintendenza per i beni culturali. La mostra è stata curata da Bärbel Reinhard in collaborazione con la Diocesi di Pistoia; il montaggio dell’allestimento è stato possibile grazie a Massimo Dainelli, Lorenzo Ottaviani e Marco Corsini.

A supporto della mostra, davanti alla chiesa di San Bartolomeo, i visitatori troveranno un totem con la cartina del centro storico di Pistoia per intraprendere un “avvicinatevi alla bellezza”, un percorso tra le nostre chiese alla scoperta dei pulpiti cittadini.

Per l’occasione, durante la presentazione il volume “Pistoia città dei pulpiti” sarà venduto al prezzo di lancio di 20 euro invece del prezzo di copertina di 25 euro.

[discover pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento