“PISTOIA È CONTRO LA VIOLENZA”

In Place de la Republique a Parigi stamattina il Micco di Pistoia, realizzato dall’artista Nevio di Marco, è stato posato vicino ai luoghi degli attentati
Il Micco a Parigi
Il Micco a Parigi

PISTOIA. Da stamattina, in Place de la Republique, a Parigi, luogo divenuto simbolo della reazione civile della Francia e della comunità internazionale ai terribili attentati dello scorso 13 novembre, si trova il Micco di Pistoia, simbolo della nostra città, che riporta sul dorso la scritta “Pistoia è contro la violenza”.

La statuetta, realizzata e gentilmente donata al Comune di Pistoia dall’artista Nevio Di Marco, è stata portata a Parigi da Filippo Breschi, cittadino pistoiese e noto calciatore che ha vestito, tra le altre, la maglia arancione della squadra cittadina.

È stato lo stesso Breschi, nei giorni scorsi, a contattare direttamente il sindaco di Pistoia Samuele Bertinelli per informarlo del suo imminente viaggio a Parigi e per rendersi disponibile a portare nei luoghi degli attentati un messaggio di pace e di fratellanza da parte dell’intera città di Pistoia.

La sua disponibilità è stata subito accolta: è così che, a rappresentare il Comune di Pistoia e l’intera comunità cittadina nei luoghi tragici degli attentati, è stato scelto proprio il simbolo della città, nella riproduzione realizzata dal laboratorio pistoiese di Di Marco.

È così che da stamattina, insieme alle candele, ai fiori e alle migliaia di messaggi di pace – scritti in tantissime lingue – che affollano Place de la Republique, si trova anche il “nostro” Micco.

Il Micco a Parigi
Il Micco a Parigi

La città di Pistoia aveva già manifestato la sua vicinanza e il suo cordoglio per quanto accaduto in Francia lo scorso 13 novembre, esponendo per due giorni consecutivi (sabato 14 e domenica 15 novembre) le bandiere a mezz’asta.

Nella mattinata di sabato, il sindaco di Pistoia aveva inoltre scritto al sindaco di Parigi Anne Hidalgo e al sindaco François Bayrou della città francese di Pau, da 40 anni gemellata con Pistoia, per esprimere loro il cordoglio e la vicinanza della nostra città alla popolazione francese.

Per sottolineare l’importanza della diffusione dei valori della pace e della fratellanza, il sindaco Samuele Bertinelli, all’indomani delle stragi, aveva inoltre citato sulla sua pagina Facebook un bellissimo messaggio del cittadino onorario del Comune di Pistoia Nelson Mandela: “Nessuno è nato odiando qualcun altro per il colore della pelle, o il suo ambiente sociale, o la sua religione. Le persone odiano perché hanno imparato a odiare, e se possono imparare a odiare possono anche imparare ad amare, perché l’amore arriva in modo più naturale nel cuore umano che il suo opposto”.

Il Micco a Parigi
Il Micco a Parigi

Il Micco a Parigi
Il Micco a Parigi

[quilici – comune pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on ““PISTOIA È CONTRO LA VIOLENZA”

  1. Si certo….è l’isis lo sconfiggeremo a colpi di brioches….e naturalmente lasciando la Francia assolutamente da sola…perchè la nostra solidarietà delle belle parole altro non è che una sòla…

Lascia un commento