pistoia-elezioni. “I MIEI PRIMI CENTO GIORNI DA SINDACO”, GLI IMPEGNI DI BARTOLI

Il candidato di “Prima Pistoia” e “Pistoia sorride” elenca una serie di scelte concrete da operare nel periodo iniziale del mandato, in caso di elezione. Da un’iniziativa straordinaria di assemblee pubbliche con i cittadini ai nodi di viabilità e parcheggi, dai provvedimenti per le imprese a quelli relativi all’impiantistica sportiva e ai territori montani e collinari
Roberto Bartoli

PISTOIA. “Ecco le cose che farò, concretamente, nei miei primi cento giorni di mandato, se sarò eletto sindaco di Pistoia”. Roberto Bartoli, candidato delle liste “Prima Pistoia” e “Pistoia sorride” indica, punto per punto, tutti gli impegni che si assume fin da adesso con i cittadini in caso di elezione alla carica di sindaco di Pistoia.

Bartoli parte dalla partecipazione: “Organizzerò trenta incontri coi cittadini in tutti i territori, frazioni, paesi e quartieri di Pistoia e organizzerò un canale diretto e trasparente per la comunicazione con i cittadini e la segnalazione, tramite i canali social, di dissesti urbani, strade, problemi di decoro. Un giorno a settimana – conclude Bartoli sul punto – sindaco e assessori riceveranno il pubblico”.

Quindi alcuni atti concreti “per il buon governo”: “Entrerò in Comune in punta di piedi, chiedendo permesso e rigenerando un clima sereno di valorizzazione e fiducia nel lavoro dei dipendenti”, è la premessa di Bartoli. Che poi spiega nei dettagli alcune scelte che intende operare a breve: “L’emolumento al sindaco sarà tagliato del 20%, la giunta riportata a 8 assessori che nel complesso avranno emolumenti come fossero 5. Nominerò un coordinatore dei Dirigenti e riattribuirò gli incarichi dirigenziali: la dottoressa Daria Vitale, per esempio, tornerà ai servizi educativi. Darò il via a una serie di provvedimenti per mettere fine alle nomine di politici nelle partecipate”. Bartoli prevede poi un “potenziamento e una maggiore trasparenza del programma conclusivo di Pistoia Capitale della Cultura 20162”.

Idee precise anche su viabilità e parcheggi. Spiega il candidato sindaco: “Riapertura del varco di San Vitale e del tratto finale di Via di Bigiano e Castel Bovani. Progettazione esecutiva della tangenziale nord. Una risposta definitiva sulla fattibilità del parcheggio in San Bartolomeo”.

Sul decoro urbano Bartoli prevede “un intervento straordinario di ripulitura di piazze, strade e giardini, a cominciare dalle periferie per arrivare al centro; un nuovo servizio igienico pubblico in centro; l’avvio del progetto ‘si viene e s’aggiusta’, con un numero verde e una squadra a disposizione dei cittadini per i piccoli problemi quotidiani, e la costituzione del ‘Nucleo Decoro Urbano’”. Quanto agli aspetti più legati alla sicurezza, l’istituzione di una “Pattuglia di due vigili in centro e nei giardini più frequentati”.

Per il mondo delle imprese Bartoli pensa ad una iniziativa di “quattro giornate di confronto e programmazione che si dovranno concludere con azioni operative per il rilancio di aziende, professioni e vivaismo” oltre all’avvio del percorso “per il nuovo Piano Strutturale e per il Piano Operativo del Comune” e “una variante immediata al Regolamento Urbanistico per cambiare le regole sul recupero degli edifici esistenti”.

Il capitolo sport si compone dell’intervento di “rifacimento del tendone del Pattinaggio”, il via alla progettazione per “l’ampliamento necessario al palazzetto dello sport per incrementarne la capienza a 5.000 posti e rispettare le richieste della LegaBasket serie A” e gli interventi necessari per consentire alla “società di Rugby di poter svolgere la propria attività nell’impianto di Pistoia ovest e alla Pistoiese calcio di allenarsi al ‘Sussidiario’”.

Nei territori collinari e montani, infine, l’avvio degli atti necessari per la “riduzione/esenzione da Tari e Cosap per attività commerciali”.

[bartoli – comunicato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento