pistoia. GIOCARE ALLE “ALLE BELLE STATUINE”

orecchio acerboPISTOIA. Nella traversata dei giochi di una volta che Orecchio Acerbo ha proposto nell’iniziativa di “Crescere giocando” (con il contributo determinante della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia) questo vecchio, simpatico gioco ha trovato un posto d’onore, tanto che domenica 15 maggio alle 16 giocheremo “alle belle statuine” nel bellissimo parco di Villa Stonorov – alla Fondazione Pistoiese Jorio Vivarelli – un luogo, il parco, che ben si presta, grazie alle tante opere del maestro che lo punteggiano, a fornire suggestioni per pose stravaganti, divertenti, eleganti, complicate e di difficili equilibri.

Questo gioco esiste da una vita, anzi, pare che la filastrocca che lo accompagna e lo contraddistingue: “Le belle statuine d’oro e d’argento del Quattrocento, eccole qua! Son d’oro e d’argento e valgono tanto… e un due tre: la più bella sei te!” risalga addirittura alla corte rinascimentale di Lorenzo il Magnifico.

In effetti, per giocare “Alle belle statuine” occorrono uno spazio aperto e soprattutto la voglia di giocare. Età dei partecipanti: si consiglia dai 4 ai 99 anni!

Piccolo rinfresco per grandi e piccini. La partecipazione è gratuita.

Per info e prenotazioni: tel. 366 7057587 – mail orecchioacerbopistoia@gmail.com

[orecchio acerbo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento