pistoia. “GIOVANI E SOCIAL BUSINESS”, PREMIATI FINALISTI E VINCITORI DEL CONCORSO

La cerimonia di premiazione alla Biblioteca San Giorgio

PISTOIA. Giovedì 25 maggio, presso l’Auditorium Terzani della Biblioteca San Giorgio di Pistoia, si è svolto l’evento conclusivo e di premiazione della quinta edizione del progetto Giovani e Social Business: diventare attori del cambiamento, un percorso formativo volto alla diffusione della cultura dell’imprenditoria sociale (Social Business).

Il progetto è stato realizzato da Social Business Lab Pistoia, l’associazione di promozione sociale nata dalla volontà di Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e Fondazione Un Raggio di Luce Onlus di proseguire e consolidare, a Pistoia e nella sua provincia, l’iniziativa Pistoia Social Business City.

Gli studenti coinvolti, circa 330 provenienti da 20 classi di 5 istituti superiori della provincia di Pistoia, hanno preso parte a 5 incontri tenuti dagli esperti di Social Business Lab Pistoia, a conclusione dei quali hanno presentato la propria idea di impresa sociale finalizzata alla risoluzione di un problema sociale o ambientale della città in cui vivono.

Luca Iozzelli

Dopo i saluti e i ringraziamenti iniziali di Luca Iozzelli, Presidente di SBLP e Fondazione Caript, e Paolo Carrara, Presidente di Fondazione Un Raggio di Luce Onlus, e i saluti del Comune di Pistoia, per il quale è intervenuta l’Assessore Tina Nuti, sono stati premiati i vincitori del concorso di idee imprenditoriali sociali presentate dagli studenti partecipanti al progetto.

Ad aggiudicarsi il primo posto sono un gruppo di studentesse della classe III C AFM dell’Istituto Pacini di Pistoia, con il progetto “Arabesque”, un negozio di vestiti di danza che offre lavoro a ragazze madri e donne che hanno subito violenze; in seconda posizione i ragazzi del progetto “Eat Different”, della classe IV C AFM dell’Istituto Marchi-Forti di Pescia, che hanno proposto un’impresa sociale attiva contro lo spreco alimentare e che promuove eventi a tema a carattere enogastronomico; terzo posto per “Giovani Anziani”, un progetto presentato da un altro gruppo di studenti della medesima classe dell’Istituto Marchi-Forti, che ha pensato di realizzare un centro ricreativo per anziani che favorisca lo scambio intergenerazionale col mondo dei giovani.

I primi classificati vincono un viaggio a Barcellona, città che sta portando avanti – come Pistoia – il programma Social Business City, alla scoperta delle più innovative imprese sociali della città; i secondi classificati un soggiorno a Napoli, durante il quale potranno visitare alcuni esempi rilevanti di imprese e progetti sociali; al terzo gruppo classificato un buono acquisto libri.

Per informazioni: Social Business Lab Pistoi, tel. 0573 27927, m. pistoia@socialbusinesslab.org.

[nanni — social business lab pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento