pistoia. “IL NOSTRO ’900”, CONVERSAZIONI SULLE ARTI

Il secondo incontro si terrà giovedì 19 gennaio a Montale e il terzo venerdì 20 alla Fondazione Jorio Vivarelli a Felceti
Villa Smilea
Villa Smilea

PISTOIA. Prosegue giovedì 19 gennaio alle 21 a villa Smilea di Montale il ciclo di conversazioni sul “secolo breve” e il sistema delle arti “Pistoia, Montale, Quarrata: il nostro Novecento” con l’intervento di Francesco Galluzzi, insegnante di estetica e storia del cinema all’Accademia di Belle Arti di Carrara, sul tema “Presenze nel cinema del territorio pistoiese. Non solo liberty”.

Venerdì 20 gennaio alle 17 alla Fondazione Jorio Vivarelli, in località Felceti a Pistoia, sarà la volta dell’intervento di Eleonora Negri, musicologa e docente alla scuola di musica di Fiesole, su “Momenti del Novecento musicale in Toscana”.

Le conferenze si concluderanno giovedì 26 gennaio alle 21 nella villa Medicea La Magia a Quarrata, con la lezione di Susanna Ragionieri, storica dell’arte e docente all’Accademia di Belle Arti di Firenze, dal titolo “Una città appartata ma non periferica: percorso nell’arte pistoiese del Novecento”.

L’iniziativa, che fa parte del programma di Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017, è organizzata dai Comuni di Pistoia, Montale e Quarrata e dalle rispettive istituzioni museali, sostenuta dal contributo della Regione Toscana e si avvale del coordinamento scientifico di Carlo Sisi con la collaborazione scientifico-operativa di Silvia Mauro.

I tre Comuni e le istituzioni coinvolte nel progetto – testimonianze esse stesse dell’arte e della cultura novecentesca, grazie alle preziose collezioni esposte – hanno ritenuto opportuno, fin dal 2015, mettere il tema al centro di un nutrito calendario di eventi e iniziative.

Logo Pistoia Capitale
Logo Pistoia Capitale

Attività educative, pubblicazioni e occasioni di approfondimento hanno così permesso al pubblico di conoscere e apprezzare a fondo il rilevante patrimonio storico-artistico, architettonico e culturale di stampo novecentesco custodito nei musei e nei luoghi di cultura del territorio.

A Pistoia il Museo Civico con il Centro di Documentazione Giovanni Michelucci, Palazzo Fabroni con la Casa-studio Fernando Melani, la Fondazione Marino Marini, la Fondazione Jorio Vivarelli e il Museo del Ricamo; a Montale la villa-Castello Smilea, a Quarrata la villa Medicea La Magia.

L’ingresso agli incontri è libero e non occorre la prenotazione.

Per la conferenza di Eleonora Negri alla Fondazione Jorio Vivarelli (via Felceti, 11 – zona Torbecchia) è previsto un servizio di trasporto in bus riservato, con partenza dalla stazione ferroviaria di Pistoia alle 16:30 per poi ripartire dalla Fondazione alle 19 per fare ritorno alla stazione.
Il servizio è gratuito, ma occorre prenotarsi entro le 17 di giovedì 19 gennaio al numero di PistoiaInforma 800 012146.

I posti disponibili sono per un massimo di 25 persone.

[daniele – comune pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento