pistoia. INAUGURAZIONE IN GRANDE STILE PER PROMUSICA

In programma il celeberrimo Concerto per violino e orchestra di Čajkovskij e la trascinante Sinfonia n. 8 di Dvořák

Emmanuel Tjeknavorian [Juri Tscharyiski]
Emmanuel Tjeknavorian [Juri Tscharyiski]
PISTOIA. Si apre la Stagione Sinfonica 2016/2017 della Fondazione Pistoiese Promusica, promossa e sostenuta da Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, domani venerdì 25 novembre alle 21 al Teatro Manzoni di Pistoia nel segno del Romanticismo musicale con il suo Direttore, Daniele Giorgi, alla guida della Leonore, l’orchestra della città Capitale Italiana della Cultura 2017.

In programma il celeberrimo Concerto per violino e orchestra di Čajkovskij, nell’interpretazione di Emmanuel Tjeknavorian, giovane solista viennese di origine armena dalla classe adamantina e, a seguire, la trascinante Sinfonia n. 8 di Dvořák.

Cavallo di battaglia dei più importanti virtuosi dello strumento, il Concerto per violino di Čajkovskij fu composto di getto da nel 1878 a Ginevra, dove l’autore si era temporaneamente rifugiato in seguito al clamoroso fallimento del suo matrimonio con Antonina Miljukova.

Dedicato a Leopold Auer, il grande violinista di origini ungheresi, allora professore al Conservatorio di San Pietroburgo, conobbe la prima esecuzione in Europa a Vienna nel 1881 a cura del giovane violinista Adolf Brodskij. Celebre la stroncatura che il critico Eduard Hanslick scrisse sulle pagine della Neue Freie Presse, definendo il concertomusica maleodorante” affidata ad un violino che “non suona, bensì raglia, stride, ruggisce”.

Hanslick non fu certo un buon profeta: il Concerto divenne ben presto uno dei brani più eseguiti ed anche più amati dal pubblico delle sale da concerto di tutto il mondo per le travolgenti dinamiche orchestrali e la straordinaria ricchezza del materiale tematico, assai spesso utilizzato anche nelle colonne sonore cinematografiche (come, nel film “Il concerto” di Radu Mihaileanu del 2009).

[marchiani – atp]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento