“PISTOIA INSIDEOUT”, LA PRIMA TAPPA AL RISTORANTE TUTTOAPPOSTO

Un consulente web 2.0, un esperto di enogastronomia, una book blogger, uno scrittore, una appassionata di social. Questi i protagonisti del blog tour “diffuso”. Complessivamente 70 mila contatti social coinvolti nella “serata”. Grazie anche a un collegamento video con Maradona semifinalista di Masterchef 5
Armando Alibrandi
Armando Alibrandi

PISTOIA. Pistoia Insideout, un blog tour “diffuso” per entrare nei sapori di Pistoia. Diffuso perché, a differenza di manifestazioni similari concentrate di solito in un week end, durerà un mese con 6 tappe infrasettimanali.

Per ogni tappa ci saranno più ospiti, accompagnati dal blogger Armando Alibrandi, al suo sesto blog tour a Pistoia.

Ospiti che di volta in volta potranno essere blogger, esperti del web 2.0, scrittori o chef. Ma anche appassionati di social, per parlare anche di social network: facebook, instagram, twitter e youtube.

In un ristorante, ogni volta diverso, si parlerà di cultura, di buona tavola e di web 2.0. Con un occhio ovviamente a Pistoia, capitale italiana della Cultura 2017.

Ogni tappa “vivrà” due momenti sicuramente qualificanti, grazie a degli interventi video di livello. Una novità realizzata grazie al Consorzio Turistico Città di Pistoia.

Una guida turistica qualificata proporrà, con una breve presentazione, un monumento da abbinare alla tappa.

Maradona JeanYoussef, semifinalista di Masterchef, proporrà suggerimenti e ricette sui piatti toscani. Sarà il Vblogger del tour.

Ovviamente parleremo di cucina con lo chef ristorante meta della tappa, che per la prima sarà il ristorante Tuttapposto, in via Castel Cellesi, zona Sala, a Pistoia.

I contenuti di oggi vedranno i protagonisti Beatrice Tomasi, Elena Galigani, Federico Minghi, Riccardo Tronci, Maradona JeanYoussef, Cecilia Maria Bassi, Michele Iorio e Marco Vozzolo “provocati” dal blogger Armando Alibrandi.

Tanti gli argomenti, da #Pistoia2017 al gruppo social “non sei di Pistoia se …”, dai pulpiti delle chiese pistoiesi a Castruccio Castracani. Passando per il polpo di Maradona per arrivare alla enogastronomia toscana e alle sue potenzialità turistiche.

Federico Stefanelli, maitre del ristorante Tuttapposto e lo chef Simone Coveri parleranno della loro idea di cucina di pesce, provocati anche dall’intervento di Maradona.

I contenuti (testi, foto, video) saranno in rete da domani, condivisi in prima battuta su 4 pagine facebook con oltre 50 mila like. Per innescare un effetto domino di social comunicazione.

Gli hashtag: #Pistoia2017 #Pistoiablogging #Pistoiainsideout.

La pagina facebook ufficiale: Pistoia capitale italiana della Cultura 2017 raccontata dal Armando Alibrandi e i Blogger.

[armando alibrandi]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento