pistoia-montecatini. RADDOPPIO LINEA FERROVIARIA, AUTOBUS AL POSTO DEI TRENI

Alessandro Capecchi

PISTOIA-MONTECATINI. Dalle ore 23.15 del 5 agosto alle 5.30 del 3 settembre la linea ferroviaria fra Pistoia e Montecatini Terme sarà interrotta per permettere lo svolgimento dei lavori per il suo raddoppio. I treni saranno sostituiti  con autobus che sosteranno vicini alla stazione ferroviaria e che per un mese trasporteranno gli utenti, attraverso l’autostrada, lungo il percorso interrotto a causa degli interventi.

Per contenere il più possibile il disagio di chi utilizza il treno, Comune, Rfi e Copit hanno individuato due punti diversi per salire e scendere dagli autobus.

Chi parte da Pistoia oppure scende alla stazione di Pistoia per proseguire verso Montecatini Terme dovrà recarsi al punto di ritrovo in piazza Dante Alighieri, lato via Vittorio Veneto. Gli stalli riservati ai disabili di piazza Dante Alighieri saranno quindi occupati da chi deve salire sull’autobus;  saranno comunque recuperati in via Pertini. Inoltre dovrà essere ampliata la sosta degli autobus lungo via Vittorio Veneto – da dove partiranno i mezzi per Montecatini – e per questo saranno occupati temporaneamente alcuni stalli riservati ai residenti.

Per chi arriva a Pistoia da Montecatini. La discesa dall’autobus avverrà nei pressi dell’ingresso della stazione (lato via Pertini) lungo quattro stalli di sosta temporanei utilizzati dagli utenti per accompagnare le persone alla stazione.

“Insieme al responsabile dell’ufficio mobilità del Comune – sottolinea l’assessore alla mobilità Alessandro Capecchi – dopo aver partecipato in Regione lo scorso 13 luglio al tavolo di coordinamento delle Amministrazioni interessate, siamo costantemente in contatto con Rete ferroviaria italiana e Trenitalia per coordinare al meglio gli interventi sul nostro territorio e per diminuire, per quanto possibile, i disagi ai cittadini. In particolare il Comune ha dato la massima collaborazione per diminuire i ritardi che si verificheranno sul percorso che da Pistoia porta a Montecatini Terme e viceversa. Inoltre per quanto riguarda le opere che Rfi sta realizzando per il raddoppio ferroviario, stiamo seguendo i cantieri di lavoro e in particolare gli scavi del sottopasso nella zona di Spazzavento. L’Amministrazione, infatti, deve ancora firmare la convenzione con Rfi per la realizzazione del progetto per il sottopasso perché prima occorrono garanzie affinché l’opera venga eseguita tenendo conto sia del rischio idraulico che di quello acustico. Infine per quanto riguarda le barriere antirumore per tutelare le abitazioni lungo la ferrovia, il Comune ha chiesto a Rfi di realizzarle in materiale fonoassorbente trasparente per garantire almeno più luce alle abitazioni”.

Anche la linea ferroviaria Porrettana sarà interessata da lavori di manutenzione per cui subirà un’interruzione dal 28 agosto all’8 settembre. In questo caso, gli autobus sostitutivi partiranno e arriveranno dal parcheggio Metropark all’ingresso di via Pertini.

[comune pistoia]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento