PISTOIA, SCIOPERO DEI VIGILI IL 15 APRILE

Il comdando della Polizia Municipale di Pistoia
Il comdando della Polizia Municipale di Pistoia

PISTOIA. Le categorie sindacali del pubblico impiego confermano lo sciopero dei lavoratori della polizia municipale del Comune di Pistoia che si terrà il giorno 15 aprile e verrà effettuato durante l’ultima ora del turno di lavoro.

Lo sciopero è stato proclamato a seguito dell’esito negativo del tentativo di raffreddamento e conciliazione dei conflitti che si è tenuto il 12 febbraio scorso presso la Prefettura di Pistoia.

Le motivazioni che hanno spinto le organizzazioni sindacali ed i lavoratori, riunitisi in assemblea, a confermare lo sciopero sono legate alla mancata soluzione di problematiche che vanno dalla carenza di idonei D.P.I. e totale assenza di strumenti di tutela per il personale, alla carenza nell’approvvigionamento e sostituzione del vestiario previsto dalla vigente normativa regionale, alla mancata corresponsione, ormai da anni, dell’indennità di disagio prevista dalla contrattazione decentrata, fino alla mancanza di serio piano assunzioni adeguato ai compiti assegnati dalle leggi e regolamenti vigenti nonché alle aspettative della cittadinanza.

Non avendo ricevuto risposte concrete da parte dell’amministrazione comunale rispetto ai problemi esposti in più occasioni, le organizzazioni sindacali fanno sapere che lo sciopero di mercoledì prossimo sarà solo l’inizio di un percorso di mobilitazione che si protrarrà finché le criticità presenti non troveranno soluzione.

Segretaria Fp Cgil – Silvia Biagini
Segretario Cisl Fp – Andrea Bini
Segretario Uil Fpl – Franco Bugelli
Segretario Diccap – Sandro Valori

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento