pistoia. TRE CONCERTI PER UN “BUON NATALE”

Coro Internazionale di Pistoia
Il Coro Internazionale di Pistoia

PISTOIA. Posticipata a Pasqua 2017 la prestigiosa tournée londinese, il coro Gospel Internazionale di Pistoia prepara alcuni splendidi regali alla città e alla sua provincia.

Fondato e diretto da Augustine Iroatulam, medico chirurgo dell’ospedale San Jacopo di Pistoia, il coro, conosciuto e apprezzato per la sua opera meritoria (si è prodigato a raccogliere fondi e destinare risorse a progetti di recupero/restauro di opere d’arte in Italia e di solidarietà in Nigeria), terrà tre concerti nei prossimi giorni.

Il primo sabato 17 dicembre con inizio alle ore 21 nella chiesa di San Benedetto a Pistoia con l’Ensemble Giovanile di Archi di Montecatini Terme, diretto dal maestro Anna Maria Angeli, e gli allievi della 4.a A della scuola primaria Frosini di Pistoia. All’organo il professor Angelo Corioni, voci soliste Benedetta Gaggioli, Concetta Graziano, Lara Mucci, Matilde Tesi e Don Timoteo Bushishi.

Augustine Iroatulam
Augustine Iroatulam

Visto il successo avuto lo scorso anno, domenica 18 dicembre appuntamento alla Propositura di San Marcello in Piazza Arcangeli, a partire dalle 16. Spettacolo organizzato dalla parrocchia montana, sostenuto dal Coro Internazionale e da quello dei “Ragazzi di Santa Celestina”.

Mercoledì 21 dicembre, infine, la quarta edizione di “Insieme è Natale”, con avvio alle 21 all’ospedale San Jacopo: manifestazione a cura dell’associazione culturale Amici del Ceppo e “Dream For Amawon” entrambe di Pistoia.

Nell’occasione, tra le voci soliste anche Silvia Benesperi. Intermezzi musicali con musiche di Johann Sebastian Bach ed Elena Gori solista; arie natalizie dal mondo con Anna Maria Angeli, Chiara Accardo, Agnese Del Rosso e Giovanni Pistoresi; il canto dei bambini Joy Everywhere con i sopracitati allievi della “Frosini”.

“Sarà il nostro modo di fare gli auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo alla provincia e a Pistoia, che il prossimo anno salirà alla ribalta planetaria quale Capitale Italiana della Cultura – afferma il dottor Iroatulam –. Un grazie, intanto, al grande cuore dei pistoiesi, che ci ha consentito negli anni di porgere una mano a chi sta peggio di noi”.

[coro gospel pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento