pistoia. TREE CLIMBING, GARDEN DESIGN E CORSI “ESPERIENZIALI” FOOD

Il logo
Il logo

PISTOIA.  Tree climbing, garden desing e percorsi ‘esperienziali’ in ambito vivaistico e ristorativo: sono queste alcune delle novità inserite nei nuovi corsi 2016 presentati oggi a Pistoia dall’Accademia Italiana del Giardino, la realtà nata nel 2012 a Pistoia dal desiderio dei fratelli Mati di trasmettere le conoscenze e le competenze acquisite in oltre un secolo di esperienza sul campo nel settore del vivaismo.

L’Accademia, diventata un luogo di ritrovo, di scambio ma anche di intrattenimento per diffondere la cultura delle piante, è ormai un punto di riferimento per la formazione nell’ambito del settore del verde ornamentale e ambientale.

Già riconosciuta Agenzia Educativa dalla Provincia di Pistoia nel 2014, per l’anno 2015/2016 l’Accademia partecipa al progetto provinciale Eda-Educazione degli Adulti con oltre 40 corsi. L’offerta formativa è stata inserita nel circuito provinciale e i corsi sono consultabili online sul sito www.accademiadelgiardino.it e sul sito della Provincia, al link del sistema educativo per gli adulti www.edapistoia.it.

Fratelli Mati
I fratelli Mati

I corsi sono rivolti ai professionisti del settore ma anche a coloro che intendono acquisire nuove competenze spendibili nel mercato del lavoro.

I corsi professionali previsti per il 2016 (dalla potatura alla lavorazione del terreno nelle aree verdi, fino alle tecniche di irrigazione) hanno ottenuto il riconoscimento dalla Provincia di Pistoia e fanno parte del percorso di qualifica per  “Addetto alla realizzazione e manutenzione di giardini”.

A seguito di una sempre maggiore richiesta, sono state organizzate per il 2016 nuove edizioni del corso base di “Tree Climbing”, accompagnato da corsi in arboricoltura, valutazione strumentale, morfofisiologia delle piante monumentali.

Tra le nuove attività inserite nella programmazione si evidenziano i percorsi educativi relativi al garden design, al mondo dei fiori, all’innesto e alle tecniche di moltiplicazione, oltre a percorsi specifici di conoscenza dei segreti delle piante e dei giardini e alla coltivazione del proprio orto.

Sarà possibile inoltre partecipare a laboratori didattici e ad incontri con esperti della nutrizione, della cucina e dell’ambiente, alternando momenti teorici all’esperienza pratica. Grazie alla collaborazione fra l’azienda Piante Mati e il ristorante agrituristico Toscana Fair di Pistoia sarà possibile partecipare ai nuovi “Percorsi Esperienziali” in ambito vivaistico e ristorativo.

Le istituzioni alla presentazione dei corsi
Le istituzioni alla presentazione dei corsi

“Abbiamo intorno a noi l’eccellenza internazionale in questo settore – hanno spiegato stamani i fratelli Paolo, Andrea e Francesco Mati, in occasione della conferenza stampa di presentazione a cui hanno preso parte fra gli altri, il Presidente della Provincia di Pistoia Rinaldo Vanni, il Consigliere all’Istruzione Pier Luigi Galligani e il Dirigente del Servizio Istruzione della Provincia di Pistoia Roberto Fedeli.

“L’obiettivo che si prefigge l’Accademia non è soltanto quello di promuovere la cultura del Verde ma rilanciare il settore vivaistico attraverso la valorizzazione dei professionisti che vi operano e che hanno reso la nostra città fra le prime al mondo. Per questo motivo una parte fondamentale dei nostri progetti è rivolta ai più giovani attraverso un’attività didattica nelle scuole che cerca di spiegare loro i valori e la conoscenza del nostro lavoro convinti che è proprio dai più giovani che dobbiamo ripartire se vogliamo rendere merito ad una professione non sempre riconosciuta come tale”.

[galli torrini]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento